other music 648

Nell’estate dello scorso anno, New York ha perso un negozio di dischi che nei suoi vent’anni di vita era divenuto un punto di riferimento per la cultura musicale indipendente.

Situato ad East 4th Street fra Broadway e Lafayette nel cuore dell’East Village di Manhattan, Other Music non è stato solo un luogo dove acquistare CD, dischi in vinile, cassette e riviste musicali, ma anche un punto di incontro in cui sono nate band ed etichette discografiche e un luogo dove hanno suonato dal vivo artisti come Neutral Milk Hotel, Breeders, DJ Shadow, Teenage Fanclub, Broken Social Scene ed Elliott Smith.

othermusic vhs 648

Artisti come Vampire Weekend, The Strokes, Interpol e Anohni devono ad Other Music parte della loro fama iniziale, in anni nei quali internet non era ancora così importante e si poteva scoprire musica innovativa degli store musicali indipendenti.

Un trailer del documentario è già visibile a questo link ma ora i registi Puloma Basu e Rob Hatch-Miller hanno lanciato una campagna di raccolta fondi attraverso la piattaforma Kickstarter con premi messi a disposizione da Belle and Sebastian, Animal Collective, The Breeders, Vampire Weekend, Dirty Projectors, The Magnetic Fields e altri ancora.