Morrissey 648

Ha cambiato titolo il film biografico dedicato a Morrissey. In un’intervista a Nik Carter e Lori Majewski per l’emittente radiofonica americana SiriusXM, Orian Williams ha annunciato di aver abbandonato il titolo originario Steven (il primo nome di battesimo dell’ex-cantante degli Smiths) per adottare England Is Mine, frase contenuta in Still Ill, brano fra i più iconici della band di Manchester.

Williams, già produttore del biopic dedicato a Ian Curtis Control, ha anche svelato che la scena finale di England Is Mine sarà l’incontro fra Morrissey e il chitarrista Johnny Marr, confermando implicitamente che il film racconterà gli anni giovanili di Morrissey, in particolare “il suo trionfo su un’infanzia alienata per divenire la star di culto che è tuttora”.

Fra gli attori nel cast, sarà Jack Lowden -già nella recente miniserie televisiva BBC Guerra e pace– a impersonare il giovane Steven Patrick Morrissey, mentre Jessica Brown Findlay (Lady Sybil Crawley in Downton Abbey) interpreterà il ruolo di Linder Sterling, protagonista della scena post-punk di Manchester.

Per il momento non si conosce la data d’uscita del film, che sarà diretto dal debuttante Mark Gill, ma ovviamente vi terremo aggiornati.

Intanto, Morrissey ha annunciato la sua prima data live del 2017. Il 1° aprile suonerà al Roxy Festival di Guadalajara (Messico), e a corredare l’annuncio c’era questo sarcastico fotomontaggio realizzato da Sam Esti Raymer.

Morrissey Trump 648