pete doherty

Il 16 novembre 2016 il Bataclan, sala da concerti parigina colpita dai terribili attentati di novembre 2015 in cui rimasero coinvolti gli Eagles of Death Metal, riaprirà le sue porte e ricomincerà a proporre eventi dal vivo. D’altro canto, era una promessa. A inaugurare il nuovo corso del locale sarà Pete Doherty, frontman dei neo-riuniti Libertines.

Il Bataclan ha inoltre già annunciato altri concerti entro la fine dell’anno: Youssou N’Dour suonerà il 18 novembre, mentre i Nada Surf si esibiranno il 2 dicembre. In una dichiarazione rilasciata a Variety, i proprietari del Bataclan hanno dichiarato che il loro obiettivo è “preservare il calore e la convivialità che hanno sempre definito il locale, e mantenerne lo spirito popolare e festivo”.

Doherty sta lavorando al suo nuovo album solista, seguito di Grace/Wastelands, uscito nel 2009. I Libertines sono tornati con Anthems for Doomed Youth lo scorso anno.