eagles of death metal

Gli Eagles of Death Metal hanno rilasciato la loro prima intervista dopo i terribili attentati di cui sono stati protagonisti a Parigi. A parlare sono Jesse Hughes e Josh Homme (che non era con in tour con la band durante gli eventi) con Shane Smith, fondatore di VICE Magazine. L’intervista completa sarà caricata durante la settimana, ma è intanto disponibile un’anteprima che trovate qua sotto. È una visione/lettura pesante e toccante. Vi abbiamo tradotto qua sotto la conversazione, faremo lo stesso quando l’intervista verrà pubblicata in versione completa.

Hughes: “Diverse persone si sono nascoste nel nostro camerino e i terroristi sono riusciti ad entrare. Hanno ucciso tutti tranne un ragazzino che si stava nascondendo sotto la mia giacca di pelle.”
Smith: “I killer sono entrati nel vostro camerino?”
Hughes: “Sì. La gente faceva finta di essere morta ed era spaventatissima. Molte persone sono morte perché non volevano lasciare indietro i loro amici. Molte persone si sono messe di fronte ad altre persone.”