dave grohl

La gamba rotta di Dave Grohl continua ad essere l’argomento del momento durante questa stagione di festival estivi. L’ex Nirvana, come tutti saprete, si è infortunato il mese scorso cadendo dal palco durante un concerto in Svezia, per poi ritornare ad esibirsi dopo essersi fatto medicare nel backstage. Dopo qualche data cancellata (tra cui quella al Glastonbury) i Foo Fighters hanno ripreso il loro tour in Nord America; e dato l’impedimento motorio il frontman della band si è fatto costruire su misura un trono, composto da delle chitarre e da un amplificatore.

Ma le sorprese per i fan di Grohl e soci non sono finite: al concerto di ieri sera al Fenway Park di Boston la band ha ospitato sul palco il chirurgo dell’artista, come ringraziamento per avergli permesso così rapidamente di tornare ad esibirsi. Lew C. Shon, questo il nome del medico, ha così preso in mano il microfono (dimostrando anche delle discrete doti canore) e ha sostituito Dave Grohl alla voce, mentre la band suonava una cover di Seven Nation Army dei White Stripes.

Potete guardare il video di un fan, diffuso da Consequence of Sound, qui sotto: