refused freedom

A quanto pare The Shape of Punk to Come, uscito ormai nel 1998, non sarà l’ultimo album dei Refused – la storica band ha infatti annunciato un nuovo album, intitolato Freedom, fuori il 30 giugno via Epitaph. Quella sopra è la copertina, quella sotto la tracklist. In fondo all’articolo potete ascoltare il primo estratto, intitolato Elektra.

Freedom:

01 Elektra
02 Old Friends / New War
03 Dawkins Christ
04 Françafrique
05 Thought Is Blood
06 War on the Palaces
07 Destroy the Man
08 366
09 Servants of Death
10 Useless Europeans

Sul disco non comparirà il chitarrista Jon Brännström, uscito (o buttato fuori) dal gruppo qualche tempo fa. Prodotto da Nick Launay (Arcade Fire, Kate Bush, Nick Cave), il disco sarà stampato in un’edizione limitata con un libro di 28 pagine, un poster e una copertina modificata.

Il frontman del gruppo, Dennis Lyxzén, ha dichiarato in un comunicato stampa: “Non è più una reunion. Questa è una delle cose più radicali che abbiamo mai fatto, sia a livello lirico che musicale”. Il batterista David Sandström ha aggiunto: “Nessuno voleva che noi sputtanassimo questa immagine della band che fa un grande album e si divide. Nessuno voleva che annacquassimo questa visione di noi. E questo in realtà ci ha provocato.”