beck-kanye1-608x458

Il vincitore a sorpresa del Grammy per Album of the Year 2015 è stato Beck, con il suo Morning Phase. La favorita era però Beyoncé, con il suo album autointitolato fatto uscire a sorpresa a inizio anno scorso. Fin qua tutto a posto, ma Kanye West ha deciso di essere davvero Kanye West ed è salito sul palco durante la premiazione – senza però pronunciare parola, a differenza di quanto successe qualche anno fa con Tayor Swift. West è arrivato vicino a Beck ed è poi tornato indietro verso il pubblico.

In un’intervista post-cerimonia, West ha dichiarato che la vittoria sarebbe dovuta andare a Beyoncé. “Se i Grammy vogliono che i veri artisti continuino a tornarci, devono smetterla di giocare con noi. Noi non giocheremo più. […] Beck deve rispettare il talento e avrebbe dovuto dare il suo premio a Beyoncé, e arrivati a questo punto siamo davvero stanchi. Perché quello che succede è un costante calo di valore dell’arte, l’abilità non viene rispettata e vengono dati schiaffi in faccia a persone che hanno pubblicato brani monumentali, non c’è rispetto per l’ispirazione”.

È arrivata poi anche una spiegazione del gesto: “Ho mia moglie, mia figlia e la mia linea di vestiti, quindi non farò nulla che possa mettere mia figlia in pericolo, ma sono qua per combattere in nome della creatività. È per questo che stasera non ho detto niente. Ma sapete tutti che cosa vuol dire quando salgo sul palco”.

Lo sappiamo eccome, Kanye. Qua sotto potete vedere un video dell’accaduto. In fondo trovate una performance dal vivo di Only One di West, sempre ai Grammy.