Grammy-e1374595011152

Le nomination per i Grammy 2015 sono state annunciate ieri, in un modo piuttosto originale: invece di tenere una cerimonia, i nomi degli artisti sono stati rivelati da diverse celebrità su Twitter. Così Ezra Koenig dei Vampire Weekend ha gestito la categoria “Best Alternative Music Album”, Rivers Cuomo dei Weezer “Best Music Video”, Jared Leto “Best Rock Album”, LL Cool J “Best Rap Performance”, Alanis Morissette “Best New Artist”, e così via. Trovate una lista completa a questo link.

Tra i nominati per “Album of the Year” abbiamo Morning Phase di Beck, In the Lonely Hour di Sam Smith, X di Ed Sheeran, G I R L di Pharrell e il self-titled di Beyoncé.

Le Haim, i Bastille, Iggy Azalea, Sam Smith e Brandy Clark sono i nominati per “Best New Artist”. A giocarsi “Best Alternative Music Album” ci sono gli Arcade Fire, Jack White, St. Vincent, gli Alt-J e i Cage the Elephant. “Best New Video” sarà una sfida tra We Exist degli Arcade Fire, The Golden Age di Woodkid, Chandelier di Sia, Happy di Pharrell e Turn Down for What di DJ Snake e Lil Jon.

Jack White, Beck, i Black Keys, Ryan Adams e i Paramore si giocheranno la categoria “Best Rock Song”. A competere per “Best Rock Album” ci saranno gli U2, i Black Keys, Beck, Tom Petty e Ryan Adams, per “Best Rock Performance” ci saranno gli Arctic Monkeys, Beck, Ryan Adams, i Black Keys e Jack White.

“Best Rap Album” andrà a uno tra Eminem, Childish Gambino, Schoolboy Q, Common, Wiz Khalifa e Iggy Azalea, “Best Rap Performance” a uno tra Drake, Kendrick Lamar, Eminem, Childish Gambino e Lecrae, “Best Rap Song” a uno tra Nicki Minaj (con Anaconda), Kendrick Lamar (con i), Kanye West (con Bound 2), Wiz Khalifa (con We Dem Boyz) e Drake (con 0 to 100).

Tra gli altri nominati ci sono i Pixies, i Pearl Jam ed FKA Twigs per “Best Recording Package”, Trent Reznor e Atticus Ross per “Best Score Soundtrack for Visual Media”, Karen O con The Moon Song per “Best Song Written for Visual Media”, i Disclosure e Mary J. Blige per “Best Dance Recording”.