young fathers mercury

Anche se i bookies inglesi davano FKA Twigs favorita, con il suo pluriosannato esordio LP1, alla fine è stato l’underdog a vincere, scavalcando anche Damon Albarn con il suo Everyday Robots. I vincitori del Mercury Prize 2014, da cui sono passati Arctic Monkeys, PJ Harvey, The xx, Pulp, Portishead, James Blake (vincitore dell’anno scorso), Alt-J e molti altri, sono il gruppo scozzese hip-hop Young Fathers, con il loro album di debutto Dead.

Tra i candidati di quest’anno c’erano anche Anna Calvi, i Bombay Bicycle Club, i Jungle e altri. Qua sotto il video ufficiale di Get Up dei Young Fathers.