•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nuovo album di Massimo Zamboni, La Mia Patria Attuale, uscirà il prossimo autunno. Canto degli sciagurati è il primo singolo

Canto degli sciagurati è il singolo che anticipa La mia Patria attuale, il nuovo album dell’ex CCCP Massimo Zamboni in uscita nell’autunno 2021. “Canto degli sciagurati racconta una storia eterna”, dice Zamboni, “Una storia che percorre i secoli, che sempre si ripresenta e sempre pare concludersi in chiave tragica: quelle delle mille rivolte del passato e del futuro, eternamente stroncate sul nascere. Chiama alla necessità di prendere su di sé la responsabilità degli accadimenti, di non rinchiudersi in un guscio confortevole, ma di accettare che la memoria ci penetri e ci conduca. Sta a noi la scelta – ancora una volta: la responsabilità – sul come farlo”.

Diretto da Piergiorgio Casotti – già dietro la macchina da presa de La Macchia Mongolica (il precedente progetto di Zamboni articolato in un libro, un film e una colonna sonora) –, il video di Canto degli sciagurati è un racconto cinematografico in bianco e nero che mette in scena un atto di repressione, come fosse una soglia da oltrepassare: “Gli sciagurati devono insorgere, perché la disperazione impone di continuare. Si stagliano su una cresta fangosa e guardano la piana sottostante, con aria di sfida. Uno sbuffo di fumo da pipe di gesso segnala che là sotto, proprio in faccia a loro, alcuni soldati li aspettano. Senza fretta, senza concitazione, ognuno sa come andrà a finire. Una rullata di tamburi, il tempo di caricare il moschetto. Lo sparo. Gli spari. È finita. Per i soldati, un’altra giornata lavorativa si avvia alla conclusione, e tutto sembra terminare”. 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •