Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 15 al 21 marzo 2021

1. MICHAEL MILOSH (RHYE) ACCUSATO DI ABUSI

Con un lungo post sui social intitolato Groomed by the Groom, l’attrice Alexa Nikolas ha accusato l’ex marito Michael Milosh, il cantautore canadese noto per il suo progetto R&B Rhye, di violenza sessuale. Nikolas ha descritto in dettaglio presunti abusi fisici e manipolazioni finanziarie e ha accusato Milosh di averla abusata da quando aveva solo 16 anni. I due si sono conosciuti, racconta, quando lei lavorava nel film TV Children of the Corn. “Dopo un mio trip, o addirittura durante, ho cercato Milosh e ho deciso di inviargli un messaggio”, aveva raccontato a “Verse” in un’intervista del 2018. “Il messaggio diceva ‘Ciao, mi chiamo Alexa. Mi piace la tua musica. Se verrai a Los Angeles, mi piacerebbe vederti suonare’. Due minuti dopo risponde ‘qual è il tuo numero di telefono’ ed entro un minuto ricevo una sua chiamata”. La donna continua raccontando di aver declinato molte avances fino al compimento dei 18 anni: allora ha accettato un invito a raggiungere il musicista a Berlino: “La mia prima esperienza sessuale con Milosh è stata la prima notte in cui sono arrivata a Berlino: avevo 18 anni e lui 35. Ho fatto la doccia e avevo il ciclo, cosa di cui ero contenta perché non volevo dormire con lui subito. Volevo rimandare per conoscerlo meglio. Lui mi ha chiesto di spogliarmi e io gli ho detto di no, che avevo il ciclo e non mi sentivo a mio agio. Ha risposto che non gli importava di fare sesso con una ragazza col ciclo. Ha detto anche che gli piaceva il sapore del sangue, ricordo che mi sentivo molto a disagio ma ero attratta da lui e non volevo rovinare la nostra prima esperienza sessuale. Non ho rispettato il mio no e nemmeno lui l’ha fatto. Continuava a ripetere ‘devi rilassarti’. Ha iniziato a premere il pollice nel mio sedere. Gli ho detto di no, che non mi piaceva, e mi ha detto di rilassarmi e fidarmi di lui. Ricordo che mi uscì una lacrima mentre mi guardava”. Il racconto continua con Milosh che scrive canzoni su di lei con riferimenti al sesso anale e alla sua minore età, l’abitudine di registrare le donne con cui faceva sesso, anche non consenziente, e inserire le registrazioni nelle canzoni. Ci sarebbero poi stati episodi di violenza fisica e psicologica e, quando Nikolas aveva 19 anni, la proposta di matrimonio che in seguito ha scoperto avere lo scopo di ottenere la carta verde. Milosh ha respinto le accuse sostenendo che “da quando io ricordi, ho sempre sostenuto con forza le donne e il loro diritto di parlare e di essere ascoltate. Questo è il motivo per cui le false affermazioni fatte dalla mia ex moglie sono state così dolorose e scioccanti per me. Alexa e io siamo stati sposati per quasi sette anni. Come tutti i matrimoni, abbiamo avuto le nostre difficoltà e tentato di affrontarle insieme come meglio potevamo. Alla fine, nonostante i nostri migliori sforzi, abbiamo deciso di divorziare. L’amavo moltissimo e abbiamo condiviso molti anni speciali prima che il nostro matrimonio finisse. Le ho sempre augurato il meglio e ho continuato a sostenerla finanziariamente anche dopo che non ero più tenuto a farlo in base al nostro accordo di divorzio. Queste accuse sono scandalosamente false. Sono pienamente pronto a collaborare con qualsiasi indagine indipendente su queste false affermazioni”.

2. JUSTICE VS JUSTIN BIEBER

I Justice hanno mandato tramite legali una lettera di diffida a Justin Bieber a causa della somiglianza della grafica del titolo del suo nuovo album, Justice appunto, con il logo del gruppo. “Il vostro uso della croce è illegale”, si legge nella lettera, “Non avete avuto il permesso dai Justice per usare la croce. Soprattutto, il lavoro di Bieber non è in nessun modo affiliato, supportato o sponsorizzato dai Justice. Quest’uso del marchio non è solo illegale ma può ingannare e confodere i consumatori”.

3. GENE SIMMONS VS I NO-MASK

“Devi fermarti al rosso, e devi allacciarti la cintura, e non puoi superare il limite di velocità. I tuoi diritti cessano quando influisci sugli altri. E allora perché dovresti avere voce in capitolo sul non indossare una mascherina in pubblico?” Semplice no? Eppure Gene Simmons ha dovuto rispondere a tweet che contestavano anche queste parole di semplice buon senso: “Un’altra domanda per voi geni”, ha scritto in un tweet successivo, “perché TUTTI i chirurghi, senza eccezioni… ovunque nel mondo, indossano la mascherina quando operano!!! Pensate che lo facciano per ragioni politiche, o potreste essere delusi e state uscendo con dei perdenti. Cosa dite?”

4. SKEPTA SI RITIRA?

Alcuni post su Instagram hanno lasciato pensare che Skepta abbia intenzione di ritirarsi dalla musica: “La canzone/video di Jae5 con REMA e me è stata registrata e girata l’anno scorso in Ghana. Ho un’altra canzone con Bando & L’s che abbiamo registrato nel 2020 – dopo che l’avremo fatta uscire sono fuori?…”, e in un altro post: “Tutti i miei versi che ascoltate quest’anno sono stati registrati l’anno scorso. Ho smesso di registrare nel 2021”.

5. PATTI SMITH E IL VACCINO

Per il nuovo episodio della serie anche le rockstar non resistono alla tentazione di documentare fotograficamente il momento del vaccino, la protagonista è Patti Smith, che ha ricevuto la sua prima dose e lo comunica su Instagram.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.