• 129
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    129
    Shares

Il nuovo EP di Petrolio si intitola Club Atletico ed esce per Depths Records e prende il nome da Club Atlético, il centro di detenzione dove si è consumata la tortura dei dissidenti politici socialisti. Il progetto nasce dalla ricerca dell’artista sul tema dell’imprigionamento. Prendendo ispirazione dai film del registra italo-cileno Marco Bechis sulla dittatura argentina, l’EP trasferisce sulla dimensione sonora la tragedia della cosiddetta guerra sporca, ovvero il violento programma di repressione attuato in Argentina nel corso degli anni Settanta con lo scopo di distruggere gli oppositori politici, in particolare guerriglieri marxisti e peronisti.

Viene raccontato così: “Ogni traccia è stata composta usando un mix di attrezzature digitali e analogiche. In Club Atletico il fluire musicale nasce spontaneo, con esperimenti su campionatori digitali e analogici alla ricerca di atmosfere oscure ed evocative. I brani sono destinati a essere successivamente arricchiti da linee vocali”.

E a tal proposito l’artista afferma:

Il mio bisogno di trasmettere un messaggio testuale sarà plasmato in futuro attraverso l’aggiunta di testi, parti vocali e urla

Il nuovo EP lo potete ascoltare qua sotto e preordinarlo qui o qui.


  • 129
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    129
    Shares