• 171
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    171
    Shares

Fiona Apple ha prestato la voce per il documentario We Have Rights: When Documenting ICE Arrests, il video realizzato con We Have Rights, Brooklyn Defender ServicesWITNESS, che racconta appunto gli arresti effettuati dalla ICE, l’Immigration and Customs Enforcement negli Stati Uniti. “Penso che questo video sia assolutamente essenziale”, dice la Apple, tornata ad aprile con il nuovo album Fetch The Bolt Cutters, “Quando ho letto la sceneggiatura, mi sentivo davvero fortunata a poterla leggere ad alta voce e impararla. Sono informazioni di grande valore. Tutti possono aiutare. Credo che molte persone vogliano aiutare e non sanno come farlo. Sentono di non avere modo di aiutare. Ma se hai occhi, orecchie, un quaderno e una matita, puoi aiutare. Ma devi conoscere le regole per poter aiutare. Potresti provare ad aiutare e filmare un immigrato o i membri della sua famiglia, e finisci per ferirlo. Basta filmare i badge, i segnali stradali. O forse non fai una copia del film. O sappi che hai bisogno di un codice di accesso di sei cifre per esercitare il tuo diritto del quinto emendamento -dobbiamo smetterla con le impronte digitali e il riconoscimento facciale. O sappi che devi continuare a filmare. Non smettere di filmare! E di salvare la versione non montata così puoi tornare indietro e vedere tutti i fatti. Sono tutte informazioni di valore. Avere queste informazioni e impararle, per me, finalmente, mi ha fatto sentire attrezzata per aiutare. Finalmente sento di avere un livello base di “ok, se è successo qualcosa vicino a me, posso essere utile. Posso tirare fuori il telefono o usare la mia mente e scrivere le cose. Almeno posso testimoniare”.


  • 171
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    171
    Shares