• 83
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dall’11 al 17 maggio 2019

1. LA MORTE DI ASTRID KIRCHHERR

È comparsa a 81 anni causa di un cancro Astrid Kirchherr, la fotografa tedesca celebre soprattutto per aver immortalato i Beatles nei primi anni della carriera, in particolare durante i giorni di Amburgo, contribuendo anche a forgiare l’immagine della band. Kirchherr aveva conosciuto i Beatles nel 1960 al Kaiserkeller, quando erano un quintetto formato da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison, Stuart Sutcliffe e Pete Best, e li aveva seguiti anche negli anni successivi, quando fra le altre cose fu l’unica fotografa ammessa sul set di A Hard Day’s Night.

2. IL CASCO ANTIVIRUS DEI DEVO

L’accessorio trendy di questa primavera-estate è la mascherina, ma i Devo sono andati oltre e hanno messo in vendita sul loro store ufficiale una riproduzione del loro iconico casco Energy Dome, arricchito da uno schermo trasparente per proteggersi dal virus. “I DEVO, sempre canarini in una miniera di carbone”, scrivono, “hanno lanciato questo allerta 40 anni fa a maggio 1980, nella title track del loro LP Freedom Of Choice. Eravamo pro-informazione, anti conformismo stupido e sapevamo che la lotta per la libertà contro la tirannia è infinita. Eccoci qui 40 anni dopo, a vivere nell’incubo della realtà alternativa creata dal Covid-19 e dalla risposta sbagliata dei nostri leader a fare rapidamente la cosa giusta. Non stiamo esagerando quando diciamo che il 2020 potrebbe essere l’ultima volta in cui potrete esercitare la vostra libertà di scelta. Se non la usate, potrete perderla”.

3. LA CHITARRA DI KURT COBAIN ALL’ASTA

Dopo il cardigan indossato da Kurt Cobain all’MTV Unplugged registrato dai Nirvana a novembre del 1993, venduto lo scorso anno per 334000 dollari, è stata messa all’asta anche la chitarra suonat da Cobain. Il prezzo di vendita previsto è di un milione di dollari. Cobain’s acoustic guitar will be placed on public display at the Hard Rock Cafe in London’s Piccadilly Circus from May 15, and at Julien’s Auctions gallery in Beverly Hills from June 15-19.

4. LA FOTO INEDITA DI ANTON CORBJIN DEGLI OASIS

Per celebrare l’uscita del singolo inedito degli Oasis Don’t Stop, Anton Corbjin ha pubblicato sulla sua pagina Instagram una foto anch’essa inedita dei fratelli Gallagher. L’immagine è stata scattata nel 1995 a Coney Island per EW.

5. LA STORIA DELLA BUONANOTTE DI IGGY POP

Anche Maurizio Cattelan ha pensato a “un modo per stare insieme durante questi giorni di isolamento”, e ha lanciato la serie Bedtime Stories, in collaborazione con il New Museum di New York, chiedendo ad artisti e musicisti di leggere le loro storie della buonanotte. Il primo a rispondere alla chiamata è stato Iggy Pop, che legge una storia sul suo cane Tromba.

Visualizza questo post su Instagram

As part of its series of new digital initiatives, we’re excited to announce “Bedtime Stories,” a project initiated by Maurizio Cattelan. Inviting friends and other artists and performers he admires to keep us company, Cattelan imagined “Bedtime Stories” as a way of staying together during these days of isolation. Each participant has been asked to read a selection from their favorite book – a sentence, passage, chapter, or more – to be shared with the New Museum’s online audiences. Some chose to read existing works, others to read their own writings, still others to create impromptu performances. Whether drawn from memory, imagination, or cherished volumes kept close at hand, the recordings by artists were captured quickly in an unfiltered fashion on phones or laptops in their homes or studios around the world. A new installment of “Bedtime Stories” will be made available each day through the end of June on our IGTV channel and at the link in our bio. First up, we have a bedtime story from Iggy Pop. @iggypopofficial @lomavistarecordings

Un post condiviso da New Museum (@newmuseum) in data:

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 83
    Shares