• 19
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 13 al 19 gennaio 2019

1. LEE RANALDO AMA ADRIANO CELENTANO

“Un amico in Italia”, scrive Lee Ranaldo su Instagram, “mi ha mandato questo oggi e non riesco a smettere di guardarlo: un programma comico italiano con Adriano Celentano che canta la sua hit del 1972 Prisencolinensinainciusol. è inglese nonsense e c’è la moglie Claudia Mori all’armonica. Andate al terzo video se non potete aspettare per il beat!”

2. BJÖRK COMPOSITRICE DI MUSICA PER HOTEL

Si intitola Kórsafan, è la colonna sonora composta da Björk, con la collaborazione della tecnologia Al di Microsoft, per la lobby dell’hotel Sister City di New York. “Una struttura architettonica a downtown Manhattan mi ha offerto la mano in un tango in AI e io ho accettato la chiamata, sono curiosa di sentire il risultato. Ho offerto loro i miei archivi di cori, scritti in 17 anni che fluttueranno attraverso il flipper dell’intelligenza artificiale dalla rete delle migrazioni degli uccelli, nuvole, aeroplani e quella cosa voluttuosa chiamata barometro! La valle dell’Hudson è uno dei delta con più uccelli del pianeta, lo so per esperienza diretta… spero che vi piaccia!”

3. M.I.A. MEMBRO DELL’ORDINE DELL’IMPERO

M.I.A. ha ricevuto dal Principe William il titolo di Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico (M.B.E.) per il suo “servizio alla musica”. La medaglia, ha scritto poi l’artista in un comunicato, è stata cucita dalla madre: “Aver ricevuto questa medaglia significa molto per tanti motivi. Mia madre, una rifugiata della working class che ha ricevuto asilo in Inghilterra negli anni 80, e mia cugina sono le due responsabili della realizzazione a mano di queste medaglie per il Palazzo. Hanno fatto questo lavoro per 30 anni. Oggi accetto questo in onore di mia madre che ha lavorato per una paga minima per darci una vita migliore. Come immigrata di prima generazione è grandioso venire riconosciuta per il mio contributo. Avere la libertà di esprimermi e farlo attraverso la musica mi ha aiutato a parlare per quelli che non hanno questi privilegi. Continuerò a combattere per chi è zittito o perseguitato”.

4. SIN QUIRIN (MINISTRY) SOTTO ACCUSA

Una brutta storia vede protagonista Sin Quirin, chitarrista dei Ministry dal 2007, accusato di aver avuto rapporti sessuali con due ragazze minorenni negli anni in cui militava in un’altra band, Society 1. “Il signor Quirin”, ha dichiarato il suo avvocato, “non ricorda di aver incontrato una minorenne fuori da un concerto a Portland. Mr. Quirin nega di aver avuto rapporti sessuali con minorenni”. L’avvocato del frontman dei Ministry Al Jourgensen aggiunge che Jourgensen “non è al corrente di alcuna potenziale azione nefasta di nessun membro dei Ministry durante i rispettivi mandati nella band, incluso il signor Sin Quirin”.

5. BERNIE SANDERS PER CARDI B

“Credo di voler fare politica”, scrive su Twitter Cardi B, “amo davvero il governo anche se non sono d’accordo con il nostro Governo. Sento che se torno a scuola e mi concentro posso entrare nel Congresso. Ho un sacco di idee che hanno senso. Ho bisogno solo di un paio di anni di scuola e posso fare cose sconvolgenti”. La rapper ha già ricevuto l’appoggio di un vero politico, il candidato alle presidenziali Bernie Sanders, che l’aveva incontrata qualche mese fa e che ha detto: “Cardi B è davvero preoccupata per quello che sta succedendo nel paese. Lei sa che cosa significa vivere in povertà, e sarebbe grande per lei portare questa esperienza in politica”.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 19
    Shares