• 53
    Shares

Una nuova immagine del profilo su Facebook, un account Instagram ufficiale e un post, un video (muto) con l’hashtag #brighteyes2020: sono i segnali lanciati dai Bright Eyes di Conor Oberst, fermi dal 2011, anno di uscita dell’ottavo album The People’s Key.

Visualizza questo post su Instagram

#BrightEyes2020

Un post condiviso da Bright Eyes (@brighteyesofficial) in data:

Nel frattempo, l’artista americano non è rimasto in ozio: ha pubblicato tre album solisti e uno con Phoebe Bridgers sotto il nome Better Oblivion Community Center, riunito i Desaparecidos e aperto un bar nella sua Omaha.


  • 53
    Shares