• 6
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dall’11 al 17 novembre 2019

1. KANYE WEST IN PRIGIONE

Per una buona causa, cioè un concerto a sorpresa. Kanye si è esibito nel carcere di Houston insieme ai 200 coristi del suo Sunday Service, e ha incontrato i detenuti, ai quali ha detto che quello a cui avevano assistito era “una missione, non uno spettacolo”. Amen.

2. JOSH HOMME E BRODY DALLE SI SEPARANO

È finito dopo 12 anni il matrimonio fra Josh Homme e Brody Dalle. La coppia, che si era conosciuta nel 1997 dopo un concerto dei Kyuss, ha ottenuto la separazione legale lo scorso 15 novembre.

3. LA BUGIA DI NERGAL

Qualche mese fa, il controverso leader dei Behemoth aveva raccontato di essere stato cacciato in malo modo da una sede del YMCA dove voleva allenarsi, a causa di una t-shirt dei darkthrone e del suo ateismo. In una nuova intervista, Nergal ha rivelato che si trattava di una storia totalmente inventata. “è stata un’altra occasione”, ha detto a Kerrang!, “per capire quanto è facile manipolare le persone, prenderli in giro e fargli fare quello che vuoi”.

4. OB-LA-DI OB-LA-DA DEI BEATLES È LA CANZONE POP PERFETTA

Ebbene sì, lo dice la scienza, o almeno una ricerca del Max Planck Institute in Germania, che ha analizzato 80000 progressioni di accordi di 700 canzoni scritte fra il 1958 e il 1991, arrivando alla conclusione che la canzone pop perfetta è Ob-la-di Ob-la-da dei Beatles. Con buona pace di John Lennon, che odiavail motivetto composto da Paul McCartney.

5. L’OMAGGIO DEI TITANS A DAVID BERMAN

“Nashville (e il mondo) amerà sempre David Berman 1967-2019”: è il messaggio apparso sul maxischermo dello stadio dove si stava svolgendo l’incontro di football fra i Tennessee Titans, di cui il cantante di Silver Jews e Purple Mountains era tifoso, e i Kansas City Chiefs,

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 6
    Shares