• 46
    Shares

King Gizzard And The Lizard Wizard

15/10 Alcatraz, Milano

Una delle band più interessanti e meno convenzionali dei nostri giorni. Dal vivo sono assolutamente imprevedibili così come lo è la loro produzione discografica.

Sleep

16/10 TPO, Bologna

Gli Sleep più che una band sono una leggenda e la copertina di Dopesmoker è come la Gioconda del doom, ma anche di tutto il rock mondiale. Tornati nel 2018 con un nuovo album, tornano ancora in Italia ma sono già sold-out.

Simonne Jones

16/10 Bronson, Ravenna – 17/10 Caracol, Pisa – 18/10 Pescara (house concert) 19/10 Auditorium Novecento, Napoli – 20/10 Cornuda (house show)

Simonne Jones è un’artista dalle potenzialità enormi, polistrumentista e dotata di una grandissima voce, saprà incantarvi in queste cinque date italiane.

Electropark

William Basinski, Evelina Dominitch, Dmitry Gelfand, Sculpture, RAMZi, Andrew Weatherhall e altri

16-19/10 Genova

Arrivato alla sua ottava edizione, Electropark si conferma uno dei migliori eventi italiani per quel che riguarda la sperimentazione elettronica. Un week end da non perdere.

Paolo Spaccamonti

18/10 Blah Blah, Torino

Chi segue da tempo questa rubrica sa che su Paolo Spaccamonti ho sempre speso belle parole, perché di artisti come lui in Italia ce ne sono veramente pochi. Questa data è il release party del suo nuovo album Volume Quattro, già disco del mese su Rumore. Non mancate.

Here The Change

Tides From Nebula, Tides Of Man, Spurv, Platonic Dive, John Malkovitch

18/10 HT Factory, Seregno (MB)

Se il post-rock è il vostro genere preferito questo è il posto dove dovrete essere il 18 ottobre. A guidare la cordata ci saranno i Tides From Nebula il cui ultimo disco è in assoluto il loro migliore. Non perdeteveli.

Daughters

18/10 Locomotiv, Bologna

Uno dei migliori dell’anno passato, una delle migliori live band di sempre e forse la noise band migliore di sempre. Serve aggiungere altro? Sì che nonostante i quasi vent’anni di carriera, questa è la loro prima volta in Italia, uomo avvisato…

Mòn

19/10 Circolo Ohibò, Milano – 20/10 Covo, Bologna

Fra indie-pop, electro e atmosfere eteree, i Mòn sono attualmente una delle band che offrono uno dei mix più originali e riconoscibili nel panorama italiano.

Cake

21/10 Alcatraz, Milano – 22/10 Bologna, Estragon

Ultra-famosi per la cover di I Will Survive, i Cake non sono solo una band dalla classica “botta di culo”, ma alle spalle hanno una carriera solida e di tutto rispetto in quel mondo di confine fra rap e rock. Due date per apprezzarli.

World Service Project

22/10 Wip, Terranuova Bracciolini (AR) – 23/10 Napoli – 24/10 New Magazin Pub, Massafra (TA) – 25/10 Manhattan, Vitulazzio (CE) – 26/10 PK Games And Music, Lanciano (CH) – 27/10 Scarlatti Caffè, Ruvo Di Puglia (BA)

Ispirazione jazz, impatto rock e tanti fiati. I World Service Project arrivano in Italia per una lunga serie di date dal Centro Italia al Sud. Grande live band da non perdere. Il tour proseguirà anche il 29/10 al CSA Brancaleone, Roma, il 30/10 al Darsene, Viareggio (LU), il 31/10 all’Alberata Dante Alighieri, Tarquinia (VT).

Sun Ra Arkestra

23/10 Monk, Roma – 24/10 Locomotiv, Bologna – 25/10 Flog, Firenze

Tre serate di jazz senza confini, psichedelia e follia, di una delle orchestre più incredibili che si possano vedere su un palco: Sun Ra Arkestra.

Matthew And The Atlas

24/10 Circolo Ohibò, Milano

Una voce morbida e vellutata quella di Matt Hegarty, che arriva con i suoi Atlas per la prima volta in Italia. Una di quelle occasioni in cui si può scoprire dal vivo una band che “rischia” di rimanerti nel cuore per sempre.

Jennifer Gentle

24/10 Latteria Molloy, Brescia – 26/10 Lumiere, Pisa

L’attesissimo ritorno dei Jennifer Gentle, con un disco fresco di pubblicazione e un tour le cui date che vedere qui sopra sono solo le prime. Non temete perché saranno in giro per l’Italia fino a fine dicembre.

Talib Kweli

24/10 Monk, Roma – 25/10 Magnolia, Milano – 26/10 Urban, Perugia

Uno dei nomi di punta della East Coast, con vent’anni di carriera alle spalle e un’autorevolezza che lo avvicina alla leggenda nel suo genere. Talib Kweli da non perdere.

Bob Log III

24/10 Circolo Virgola, Sestri Levante – 25/10 Locomotiv, Bologna – 26/10 Cox18, Milano

I live di Bob Log III sono un rodeo in cui riesce a stare in sella a un cavallo imbizzarrito per quasi un’ora. Non perdetevelo.

Xixa

25/10 Circolo Ohibò, Milano

Atmosfere desertiche oscure, che pescano in egual misura dalla cumbia e dalla dark-wave. Gli Xixa arrivano in Italia per un’unica data, portate cappelli da cowboy e camicie nere.

Big Business

25/10 Bloom, Mezzago (MI) – 27/10 Caramagna (CN)

Pezzi di Melvins che vivono sotto un’altra pelle, fatta di basso, batteria e follia in salsa post-metal. I Big Business dal vivo sono una vera potenza, concerto da non perdere.

Föllakzoid

25/10 Bronson, Ravenna – 26/10 Colorificio Kroen, Verona – 27/10 Ohibò, Milano

Scommetto che se vi dico Cile, la prima cosa che vi viene in mente non è la musica, invece dovrebbe esserlo perché i Föllakzoid arrivano proprio da Santiago e sono una band da non perdere.

Tutto Il Nostro Sangue #18

Liquido di Morte +Lili Refrain

26/10 Arci Scuotivento, Monza

La rassegna che ha rivitalizzato una città portando alcuni fra i migliori nomi del panorama heavy-indie italiano, è tornata anche quest’anno e come sempre punta tutto sulla qualità.


  • 46
    Shares