• 202
    Shares

“Una ninnananna misteriosa”: così gli WOW descrivono Nina, il nuovo singolo tratto dall’album Come La Notte, in uscita il prossimo 30 agosto per Maple Death Records. I romani WOW, “China Wow e Leo Non, hanno scritto canzoni bellissime per anni assimilando e impersonificando lo spirito senza compromessi del quartiere che vivono, il Pigneto, le luci e le visioni ipnotiche della prima Cinecittà, la sgangherata purezza del rock ‘n’ roll e del punk primordiale e la sontuosità della canzone italiana degli anni ‘60, dove voci uniche come quelle di Mina e Patty Pravo si ergevano su sezioni musicali fantastiche e come un incantesimo potevano catturare l’ascoltatore con un solo colpo di rullante.

Come La Notte non ha avuto un processo semplice: registrato nel corso di due anni, con la partecipazione di molti musicisti e il desiderio di presentare la band nella sua forma più pura, minimale, nuda. Ogni singola parola e nota sono sufficienti per dipingere un universo e parlare dell’esistenza. L’album è stato ispirato direttamente dall’esperienza di Bad Peace, una serata sperimentale che lo stesso gruppo ha ideato all’ormai leggendario Fanfulla, e dalla partecipazione a Almost Nothin (Compagnia Deflorian/Tagliarini), una piece teatrale ispirata a Il Deserto Rosso di Michelangelo Antonioni, dove la band ha avuto la possibilità di performare al di fuori del proprio habitat naturale, su palchi internazionali e in contesti in cui l’arte è considerata come tale”.

Qui sotto potete ascoltare in anteprima Nina:


  • 202
    Shares