Torna a Milano per la quarta edizione Linecheck, Music Meeting and Festival, che si svolgerà dal 22 al 24 novembre a BASE nel distretto di Tortona. Il tema portante di quest’anno è la Gender Equality del settore, con la partecipazione della PRS Foundation, di She said so, l’associazione che riunisce le donne di tutto il mondo impegnate nell’industria musicale – da pochi mesi attiva anche in Italia – e del British Council che affronterà temi più ampi come l’Impatto Economico e Sociale della musica. Fra le iniziative più rilevanti,la presentazione di Open Sound Festival, format sviluppato per Matera 2019 Capitale Europea della Cultura, che rilancia il tema della musica come bene comune attraverso il progetto #urla firmato e presentato per la prima volta dall’artista multimediale e compositore Yuval Avital, la conferenza sul futuro dei media musicali, una masterclass di tre giorni con Georgia Taglietti (Sónar) sulla creazione di un brand musicale in ambito internazionale, un programma di workshop intensivi con gli esperti di Exploding Bands e quelli di Fuga, un’area dedicata alle reti di imprese musicali, per board meetings e sessioni di lavoro specialistiche.

Per quanto riguarda i live, il cartellone prevede musica di ogni genere, a cominciare dall’anteprima mondiale assoluta del progetto Motta & Les Filles des Illighadad, protagonisti di un concerto di blues subsahariano che unisce l’artista livornese alla band di sole donne tuareg. Ma tutti gli artisti in programma sono accomunati da una forte identità e innovazione nella proposta e dall’essere live premiére per il mercato italiano: dal folk d’avanguardia di Circuit des Yeux all’abstract hip hop e wonky house di Onra, dall’elettronica del texano Lotic, al letfield pop dei portoghesi :papercutz fino alla no wave di Cindy Lee. Qui il programma completo.

Linecheck Music Meeting and Festival
22/24 novembre – Milano, BASE Milano