• 28
    Shares

a cura di Luca Doldi

 

JULIEN BAKER

18/9 OHIBÒ, MILANO

La aspettiamo da moltissimo tempo in Italia e finalmente è qui. Preparate i fazzoletti e prenotate una seduta dallo psicologo, perché Julien Baker vi aprirà delicatamente in due il cuore.

WITCH: IL SACRIFICIO

DEIMILICH, SPECTRAL VOICE, CARDIAC ARREST

19/9 LIGERA, MILANO

La prima di 4 date, con la chiusura al Magnolia con i fracesi Celeste (da non perdere). Per questa prima data le vostre orecchie sanguineranno grazie ai Deimlich, Spectral Voice e Cardiac Arrest, per una serata interamente dedicata al death metal. Che il rituale abbia inizio.

MASEGO

19/9 SANTERIA SOCIAL CLUB, MILANO

Rapper, cantante, musicista, Masego ricorda molto Anderson Paak nel suo modo trasversale di fare musica e anche per il talento. Non perdetevelo assolutamente.

NEXTECH

AMELIE LENS, BOOKA SHAKE, DEMDIKE STARE, JOY KITIKONTI, OZMOTIC, TEO NADDI, WOODEN CRATE

20-21-22/9 FIRENZE

La dodicesima edizione di Nextech a Firenze porta, come è ormai tradizione, una manciata di artisti fra i migliori esponenti dell’ellettronica mondiale in varie location, fra cui la tradizionale chiusura alla Fortezza da Basso. Tre giorni da non perdere.

MOSAICO FESTIVAL

JULIE’S HAIRCUT, MAMUTHONES, STEARICA, DEAR ORNETTE, BERG, SYDROJÉ

22/9 CREMONA

Siamo alla seconda edizione di Mosaico Festival, ed è sempre bello quando un festival nuovo non rimane solo un tentativo estemporaneo ma riesce ad avere una progettualità sul lungo termine: questo è il caso di Mosaico Festival. Dalle ore 16 si susseguiranno band e artisti come Stearica, Julie’s Haircut, Dear Ornette e altri, inoltre potrete trovare un menù completo pensato apposta per l’occasione.

AMEN DUNES

22/9 COVO, BOLOGNA

Vivamente consigliata questa data di Amen Dunes (unica in Italia) per poter ammirare e ascoltare un artista che è stato nostro disco del mese, più che meritato.

EZRA COLLECTIVE

22/9 MONK, ROMA – 23/9 TPO, BOLOGNA

Fra le nuove leve del Jazz sono stati i più premiati, oggi non sono più dei ragazzini, ma continuano a confezionare il loro jazz sporcato di reggae e hip-hop. Non perdetevi gli Ezra Collective.

THEE HYPNOTICS

22/9 MONK, ROMA – 23/9 FREAKOUT, BOLOGNA – 25/9 ALTRO QUANDO, ZERO BRANCO (TV) – 26/9 LIGERA, MILANO – 28/9 BLAH BLAH, TORINO

Jim Jones, ci riporta in Italia gli storici Thee Hypnotics, quindi preparatevi a serate gonfie di distorsioni, feedback e sudore, la trama con cui la band londinese cuce il suo garage-psych.

I DISCHI DEL MINOLLO: 50 E ASCOLTARLI

DRONING MAUD, JOHN MALKOVITCH!, ROBERTO MY

23/9 TRAFFIC, ROMA

Una serata per festeggiare i dieci anni e i 50 dischi prodotti dell’etichetta indipendente I Dischi del Minollo, insieme a tre band (guardacaso) dell’etichetta: Droning Maud, John Malkovitch! e Roberto My.

THE MORLOCKS

25/9 BLAH BLAH, TORINO – 26/9 RAINDOGS, SAVONA – 27/9 TRENTA FORMICHE, ROMA – 28/9 LIGERA, MILANO – 29/9 BRONSON, RAVENNA – 30/9 ALTRO QUANDO, ZERO BRANCO (TV)

Attivi dall’84 e passando da vari cambi di formazione, i Morlocks arrivano in Italia per presentare il loro nuovo disco, con un release party proprio al Blah Blah di Torino.

THE WINSTONS +ESECUTORI DI METALLO SU CARTA

27/9 PIAZZA SYMBIOSIS, MILANO

Una serata particolare, per l’apertura di Milano Green WeekThe Winstons ed Esecutori di Metallo su Carta (creatura sperimentale di Enrico Gabrielli), suoneranno accompagnati dai visual di Andrew Quinn, artista multimediale che fra le altre cose ha lavorato agli effetti speciali di Matrix.

THE BRIAN JONESTOWN MASSACRE

27/9 SANTERIA SOCIAL CLUB – 28/9 BRONSON, RAVENNA

Anton Newcombe e compagni ormai sono un’icona di un certo tipo di rock. Porteranno in giro il loro nuovo album Something Else la cui seconda parte esce proprio a settembre.

CLARK

28/9 TERME DI DIOCLEZIANO, ROMA

Le atmosfere devianti di Clark, fra synth, computer ed elettronica sperimentale e futuristica incontrano la storia millenaria delle Terme di Diocleziano, evento unico.

GRAVEYARD

28/9 ZONA ROVERI, BOLOGNA

Chitarre e ancora chitarre, con i Graveyard si torna al tempo in cui lo strumento a sei corde era la colonna portante della musica e il palco il suo habitat naturale.

KRAKATOA FEST

MURUBUTU, THE SECRET, LARSEN, MOVIE STAR JUNKIES, TONS, LASER GEYSER, GRUMO, ROBOX, JACK CANNON, ELM, GERDA, ORGAN, END OF A SEASON, BLACK GREMLIN, CONTAINER 47, GRUFUS, THE JACKSON POLLOCK, KA, ZU, FINE BEFORE YOU CAME, THREE SECOND KISS, JULIE’S HAIRCUT, NAGA, MESSA, SUNPOCRISY, ASEPTIC WHITE AGE, HYPERWÜLFF, ACTIONMEN, KONTATTO, CERIMONIA SECRETA, SECT MARK, NUDIST, BRUUNO, VESPERTINA, THE SMUDJAS, DEMIKHOV, LUDMILLA SPLEEN, BLEEDING EYES, MIOTIC, MARNERO, IN ZAIRE, TESTADEPORCU, OTTONE PESANTE, WHAT CONTEMPORARY MEANS, TRANS UPPER EGYPT, TROUBLE VS GLUE, CABRERA, QUASIVIRI, LANTERN, THE MOUNTAIN MOON, FULKANELLI, DEADSMOKE, YONIC SOUTH, BUZZØØKO, IL BUIO, METEOR, THE MOO-RAYS, ZOLLE, NOHAYBANDA, MALCLANGO, BAD BREEDING, LORØ

28-29-30/9 TPO, BOLOGNA

Se le vostre orecchie si nutrono di quei suoni derivati dal metal e dall’hardcore italiano, qui ci sono tutti e non è un modo di dire.

ALCEST + VAMPILLIA

28/9 SANTERIA SOCIAL CLUB, MILANO

Quando il black metal confluisce nel post-rock oggi pensiamo subito ai Deafheaven, ma forse i primi a fare questo passo con convinzione sono stati gli Alcest. Live da non perdere.

OGR ONE YEAR

BEN UFO, HUNEE, JLIN, CHEVEL, STUMP VALLEY

30/9 OGR, TORINO

Le Officine Grandi Riparazioni festeggiano un anno e alla grande con Ben Ufo e altri nomi da non perdere per una grande serata che fissa un traguardo importante per Torino, una città in cui la cultura non sembra più essere il motore trainante di qualche anno fa.

 


  • 28
    Shares