L’ultima tappa della mostra David Bowie Is, che si è conclusa da poco dopo aver viaggiato in varie città del mondo, fra cui Bologna, sarà negli smartphone: il prossimo autunno sarà realizzata una versione digitale della mostra che diventerà un’esperienza in realtà aumentata. “Questa nuova versione”, si legge nel comunicato, aggiungerà profondità e intimità all’esperienza della mostra, permettendo al visitatore di interagire con il lavoro di uno degli artisti pià popolari e influenti come mai prima. il David Bowie Archive donerà parte dei profitti al V&A e al Brooklyn Museum”.

Iscrivendosi qui si riceveranno tutti gli aggiornamenti sul progetto.