• 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

a cura di Luca Doldi

NEBULA +SACRI MONTI

19/6 MAGNOLIA, MILANO

Nome fondamentale dello stoner mondiale, nati da una costola dei Fu Manchu e cresciuti discostandosi dallo stoner puro per abbracciare un idea di heavy sound più ampia, fino alla psichedelia. Occasione da non perdere, perché i Nebula non passano molto spesso dalle nostre parti. I Sacri Monti da San Diego, saranno anche il 20/6 al Freakout di Bologna e il 21 al Blah Blah di Torino, mentre gli Eyehategod saranno il 26/6 a Caramagna e il 27/6 a Foligno.

BRYCE DESSNER – MUSIC FOR WOOD AND STRINGS

20/6 RAVENNA FESTIVAL, RAVENNA

Mente creativa e chitarrista dei The National insieme al fratello Aaron, Bryce Dessner negli ultimi anni è stato ed è un vulcano che erutta progetti artistici a ciclo continuo. L’ultimo, che arriva in Italia in queste settimane è Music For Wood And Strings, commissionato dalla Carnegie Hall nel 2013: un opera per un quartetto di percussioni costruite ad hoc che creano movimenti sia percussivi che armonici, sicuramente un’esperienza unica (replica il 6 luglio a Treviso, Festival dell’Arsenale).

UNDEROATH +CROSSFAITH +BLESSTHEFALL

19/6 ZONA ROVERI, BOLOGNA – 20/6 MAGAZZINI GENERALI, MILANO

Reduci da una delle reunion più veloci di sempre (sono durati solo due anni prima di tornare insieme), gli Underoath sono ancora oggi una delle migliori band metalcore/screamo sulla piazza. In alto i gomiti sotto il palco.

BOMBINO

20/6 VILLA ADA, ROMA

Sarà un’occasione speciale, perché il concerto di Bombino non sarà un semplice live, ma la celebrazione della giornata mondiale dedicata ai rifugiati. Presenziare numerosi sarebbe un modo per lanciare un segnale forte di solidarietà, oltre che politico.

CITTADELLA MUSIC FESTIVAL

ENNIO MORRICONE, MS. LAURYN HILL, APPRAT, 2MANYDJS, DIGITALISM

21-23/6 PARCO CITTADELLA, PARMA

Due nomi di una categoria superiore e l’ultimo giorno dedicato al dancefloor. Il Cittadella Music Festival esordisce alla grande.

I-DAYS

THE KILLERS, LIAM GALLAGHER, RICHARD ASHCROFT, PEARL JAM, NOEL GALLAGHER, PAUL KALKBRENNER, QUEENS OF THE STONE AGE, THE OFFSPRING  e molti altri.

21-24/6 EXPERIENCE, MILANO

Il consueto festival estivo quest’anno si sposta nell’area Experience a Milano con un lista di nomi veramente grossi.

ARTICO FESTIVAL

COMA COSE, GENERIC ANIMAL, DUNK, COLAPESCE, GIGANTE

22-23/6 PARCO DELLA ZIZZOLA, BRA (CN)

Un piccolo festival in un bellissimo parco, con un’atmosfera rilassata e nomi di qualità, come Colapesce e Dunk. Artico Festival vi farà stare bene.

ROTTURA DEL SILENZIO

HATE & MERDA, THE TURIN HORSE, JESUS AIN’T IN POLAND, THE GREEN BENGALA, CHAMPAAAGNE, LO SDEGNO, O, GRUMO, NUDIST, HIEROPHANT, STORM{O}, FUTBOLÍN, HOLIDAY INN, GONE DRIVER, LUTE, C H A M B E R S, BRUTAL BIRTHDAY, CAU, FINE BEFORE YOU CAME, THE SMUDJAS

22-24/6 EKIDNA, CARPI (MO)

Edizione n.21, che per un festival italiano è quasi un miracolo. La Rottura del Silenzio porta la solita infinita line-up e due giorni (più uno) di musica.

RON GALLO

23/6 FANS OUT FESTIVAL, NIZZA MONFERRATO – 24/6 HOTEL ONGARO ROOFTOP, VERONA – 25/6 LUGHÉ, LUGO DI ROMAGNA – 26/6 MAGNOLIA, MILANO – 28/6 THE ALIBI ARENA, PERUGIA – 30/6 FESTIVAL BEAT, SALSOMAGGIORE

Ron Gallo pesca a piene mani dagli anni 60 e 70 e si districa fra garage rock e un pizzico di psichedelia. Dal vivo è uno di quegli artisti che ha sempre una marcia in più, non perdetevelo.

MOSES SUMNEY

26/6 TRIP MUSIC FESTIVAL – MILANO

In alcuni frangenti sembra la versione maschile di Bjork, con una vocalità molto particolare e uno stile unico, Moses Sumney vi lascerà senza parole.

ST. VINCENT

27/6 MAGNOLIA, MILANO

Avrete certamente visto qualche video dei suoi nuovi live. St. Vincent continua a rivoluzionare l’idea di chitarra e di chitarrista (donna) nella musica, portando i suoi show a un nuovo livello. Assolutamente da non perdere

THRICE

27/6 ZONA ROVERI, BOLOGNA

È in arrivo il secondo album dei Thrice post reunion (anche la loro molto rapida) e per la prima volta nel nuovo corso arrivano in Italia per un live che sarà sicuramente imperdibile.

TERRAFORMA

BATU, BYETONE, CATERINA BARBIERI, DANIELE DE SANTIS, DONATO DOZZY, DON’T DJ, GÁBOR LÁZÁR, IMAGINARY SOFTWOODS, JEFF MILLS, LANARK ARTEFAX, MARCO SHUTTLE, MINO LUCHENA, MOHAMMAD REZA MORTAZAVI, KONRAD SPRENGER, NKISI, PAQUITA GORDON, PLAID & FELIX’S MACHINES, PLO MAN, POWDER, RABIH BEAINI, VALENTINO MORA, VIPRA, VLADIMIR IVKOVIC

29/6-1/7 VILLA ARCONATI, BOLLATE (MI)

L’unico festival italiano in cui la line up conta fino ad un certo punto, perché la vera forza è l’idea che ci sta dietro. L’ho spesso definito il miglior festival italiano e anche quest’anno si preannuncia un’edizione da vivere come una vacanza in un’altra dimensione.

ASTRO FESTIVAL

JON HOPKINS, BOYS NOIZE, ÂME, GEORGE FITZGERALD, ROSS FROM FRIENDS, GIGI MASIN, INDIAN WELLS, WALKING SHADOW

30/6 MAGNOLIA, MILANO

Difficile immaginare una serata elettronica migliore di questa. Astro Festival anche quest’anno colpisce nel segno. Fra i tanti, oltre a Jon Hopkins naturalmente, occhio soprattutto a George Fitzgerald.

SOLOMACELLO FEST

WOLVES IN THE THRONE ROOM, CAMBRIAN, LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO, CHURCH OF MISERY, EYEHATEGOD, VISCERA///, SELVA

28/6 – 1/7 SANTERIA SOCIAL CLUB/ MAGNOLIA, MILANO

Due appuntamenti per il Solo Macello Fest, il primo con i giapponesi Church Of Misery (anche il 27/6 a Bologna) e Eyehategod (anche il 26/6 a Carmagnana e il 27 a Foligno) in Santeria Social Club, il secondo con il black metal dei Wolves In The Throne Room al Magnolia

PUNK IN DRUBLIC FESTIVAL

NOFX, MAD CADDIES, L7, LESS THAN JAKE, THE BRONX, GIUDA, BAD COP / BAD COP

28/6 MAGNOLIA, MILANO

Il G7 del punk mondiale, un festival ideato da Fat Mike, al quale mancano davvero una manciata di nomi per diventare una hall of fame itinerante.

NON FREQUENZE FESTIVAL

LARSEN, DOMENICO SCIAJNO CONDUCE ELECTROPHONICA ENSEMBLE, DANIELE DE SANTIS, LORENZO ABBATTOIR, CLAUDIO FABRIANESI, SPIME.IM, PAOLO CUOMO, MARAKAS, SPACERENZO, JVOM VS BODRA, WHATAFUNK, PRIMO AMORE

30/6 BUNKER, TORINO

Un festival diverso dal solito, dove l’importante non è avere nomi più o meno grandi, ma è importante un’appartenenza a un’idea di musica altra. Tutto nell’arco di 24 ore, dal tramonto all’alba.

ANCORA #5

EDDA, BOLOGNA VIOLENTA, TANTE ANNA, DANIELE CARRETTI, MAX COLLINI

1/7 COVO, BOLOGNA

Anche quest’anno si ricorda lo scomparso Enrico Fontanelli (Offlaga Disco Pax)con un bellissimo festival fra amici. Ancora.

 


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share