Due mesi dopo l’uscita a sorpresa di Pulsar, i Ride hanno annunciato un nuovo EP, Tomorrow’s Shore, che sarà fuori il 16 febbraio e si può già ordinare qui. La band ha inoltre condiviso un nuovo brano dal lavoro che segue l’album del ritorno sulle scene dopo vent’anni, Weather Diary, ed è prodotto ancora da Erol Alkan. Catch You Dreaming, dice Andy Bell,

è scritta dalla prospettiva di una delle ultime due persone vive, che guarda l’Universo finire. Il protagonista guarda indietro a quando esisteva l’umanità, realizzando che tutti noi come esseri umani abbiamo contribuito alla nostra inevitabile fine. Poi la coppia guarda indietro alla loro vita di ricordi condivisi e mentre condividono questo momento, tutto evapora. È una canzone d’amore sul destino, la nostalgia e il non avere rimpianti. La canzone doveva fare parte di Weather Diaries, e la registrazione è iniziata nell’autunno del 2016. Ma non siamo mai riusciti a registrare una versione definitiva e abbiamo deciso di tornaci su come parte dell’EP, che adesso è finito.