I Ride hanno diffuso un nuovo brano, Pulsar, registrato con Erol Alkan, stesso produttore di Weather Diary, l’album uscito a giugno di quest’anno vent’anni dopo Tarantula.

Loz Colbert dice a proposito della canzone:

Pulsar re-immagina sample di un vecchio organo, trasmissioni dallo spazio, effetti, beat pesanti e accordi pulsanti. Il titolo è ispirato dal pezzo strumentale anni 60 Telstar nel nome e nel tema; e l’idea era di fare una specie di inno spaziale sulla luce, l’esistenza, il viaggio e il ritorno. Tutta la band ha contrinuito a rendere la canzone quella che è, e tutto è andato a posto in studio quando abbiamo lavorato di nuovo con Erol Alkan, dopo il successo delle sessioni per Weather Diaries.