• 35
    Shares

Se si pensa ai video iconici dei Depeche Mode (nostra cover story di marzo 2017) , quasi sicuramente il primo a venire in mente è quello di Enjoy The Silence, in cui un Dave Gahan un po’ piccolo principe un po’ Freddie Mercury vagava pensoso fra montagne e scogliere alla ricerca del silenzio perfetto.
Il video di Cover Me, terzo estratto dall’album Spirit, diretto ancora dallo storico sodale Anton Corbijn, sembra una sorta di remake fantascientifico dello stesso soggetto: vediamo infatti Gahan, più maturo ma ugualmente inquieto, stavolta in tuta da astronauta a fare pendant con le atmosfere space-kraut del brano, aggirarsi in una spettrale Venice e fluttuare nel buio, come perso nello spazio. è quello di cui parla la canzone, come spiega il cantante:

Parla di un uomo che ha la possibilità di andare su un altro pianeta, ma quando lo raggiunge scopre che è esattamente uguale a questo. Riguarda quel momento in cui ti rendi conto che il problema non è il mondo là fuori: sono io.

Ecco il video:


  • 35
    Shares