• 79
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    81
    Shares

dischi_aprile2017

di Giorgio Valletta

Ecco la nostra panoramica mensile sugli album più attesi e importanti in uscita nelle prossime settimane. Qui di seguito i venti titoli che abbiamo selezionato per voi fra quelli in via di pubblicazione durante il mese di maggio.

 

Venerdì 5 maggio

Afghan Whigs_In Spades

The Afghan WhigsIn Spades (Sub Pop)
Dopo la recente reunion, la band di Cincinnati -che è stata intervistata dal nostro Nicholas David Altea nel nuovo numero di Rumore– conferma l’attuale stato di forma con il suo ottavo album.

 

atthedrivin

At The Drive InIn • Ter A • Li • A (Rise)
A diciassette anni da Relationship of Command e dopo una seconda reunion, esce finalmente il nuovo album della storica band post-hardcore texana.

 

Craig Carl_Versus

Carl CraigVersus (Infiné / Planet E)
Il maestro della techno detroitiana rivisita i suoi classici con il pianista Francesco Tristano e l’orchestra Les Siècles. Il disco corona un percorso di collaborazione iniziato dal vivo.

 

Ho99o9_United States Of Horror

Ho99o9United States Of Horror (Toys Have Powers / Caroline)
Dal New Jersey, il duo formato da theOGM ed Eaddy propone una personalissima sintesi fra hardcore punk e hip hop sperimentale. Dopo vari EP e un mixtape, questo è il loro album di debutto vero e proprio.

 

In Zaire _Visions Of The Age To Come

In ZaireVisions Of The Age To Come (Sound Of Cobra)
La conferma per il quartetto psichedelico italo-berlinese, protagonista di un approfondimento a cura di Alessandro Besselva Averame sull’ultimo numero di Rumore.

 

Mac Demarco - This Old Dog

Mac DeMarcoThis Old Dog (Captured Tracks)
Un lavoro più intimista e riflessivo del solito per l’eccentrico rocker canadese, dichiaratamente influenzato dal suo trasferirsi da New York a Los Angeles.

 

Perfume Genius - No Shape

Perfume GeniusNo Shape (Matador)
Il quarto lavoro per il talentuoso Mike Hadreas, di cui abbiamo appena pubblicato un’intervista realizzata da Mauro Fenoglio, è forse il suo più maturo e riuscito finora.

 

Pond - The Weather

PondThe Weather (Marathon Artists)
Cioè il settimo album per il progetto guidato da Jay Watson (polistrumentista che è parte anche dei GUM e dei Tame Impala) e
Nicholas Allbrook (bassista che ha lasciato questi ultimi nel 2013)

 

slowdive

SlowdiveSlowdive (Dead Oceans)
Dopo il ritorno sulle scene live, la storica band della scena shoegaze pubblica il primo disco dai tempi di Pygmalion (1995) e sfoggia una lucidità invidiabile.

 

Venerdì 12 maggio

Paul Weller - A Kind Revolution

Paul Weller – A Kind Revolution (Parlophone)
Nel quarantesimo anniversario dell’uscita del suo debutto con i Jam (In The City), l’inossidabile veterano pubblica un disco che ne riassume le influenze ed annovera Robert Wyatt e Boy George fra gli ospiti.

 

Samsara Blues Experiment - One With The Universe

Samsara Blues Experiment One With The Universe (Electric Magic)
Il trio berlinese, intervistato da Claudio Sorge sul numero di Rumore attualmente in edicola, prosegue nella sua evoluzione sonora, dallo stoner rock a sonorità sempre più eclettiche.

 

Valerian Swing - Nights

Valerian SwingNights (To Lose La Track)
Dopo essersi imposto all’attenzione di un pubblico internazionale, il trio di Correggio firma il proprio lavoro più vario ed accessibile, fra post-rock e ritmi particolarmente coinvolgenti.

 

Venerdì 19 maggio

!!! - Shake The Shudder

!!!Shake The Shudder (Warp)
La band di Sacramento, sopravvissuta all’hype del dance-punk dello scorso decennio, giunge al settimo album: nato dalle jam session realizzate a Barcellona e registrato a Brooklyn con il fido Patrick Ford.

 

Do Make Say Think - Stubborn Persistent Illusions

Do Make Say ThinkStubborn Persistent Illusions (Constellation)
E’ dal 2009 che la band di Toronto non pubblicava un nuovo disco, e con queste nove tracce sembra aver firmato un capolavoro del rock strumentale, o post-rock che dir si voglia.

 

Jane Weaver – Modern Kosmology

Jane WeaverModern Kosmology (Fire)
A due anni dall’uscita di The Amber Light, la cantautrice britannica firma un prodigio di pop sperimentale e psichedelico, coinvolgendo fra l’altro Malcolm Mooney, cantante originario dei Can.

 

JLIN_Black Origami

JlinBlack Origami (Planet Mu)
La produttrice statunitense rilancia, sulla base di Dark Energy, ottimo debutto di un paio d’anni fa. Qui la danza contemporanea è fonte di ispirazione per variazioni sul tema footwork.

 

The Mountain Goats - Goths

The Mountain GoatsGoths (Merge)
Per il sedicesimo album della sua band, John Darnielle è a capo di un quartetto privo di chitarre e mette in scaletta titoli come Andrew Eldritch Is Moving Back to Leeds.

 

Nick Hakim - Green Twins

Nick HakimGreen Twins (ATO / PIAS)
Canzoni soul in bassa fedeltà, con in primo piano la sua chitarra e una voce spesso malinconica: il disco di debutto del 26enne residente a New York è di quelli che faranno parlare di sé.

 

Venerdì 26 maggio

The Charlatans - Different Days

The CharlatansDifferent Days (BMG)
Paul Weller, Johnny Marr, Kurt Wagner (Lambchop), Stephen Morris e Gillian Gilbert dei New Order sono fra gli ospiti del tredicesimo album della band inglese.

 

Ghali

GhaliAlbum (Sto Records)
I dettagli del debutto per il rapper milanese sono ancora misteriosi, ma sappiamo che a produrlo sarà Charlie Charles e che conterrà 12 tracce fra cui i due singoli già noti, Ninna Nanna e Pizza Kebab.


  • 79
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    81
    Shares