humulus

Gli Humulus sono un trio psych-stoner di Brescia. Stanno per pubblicare il loro nuovo album Reverently Heading into Nowhere, che uscirà il 24 marzo per Oak Island / Taxi Driver, e ne troverete una recensione sul numero di aprile di Rumore a firma di Claudio Sorge.

Oggi vi facciamo sentire in anteprima un brano tratto dall’album: si intitola Anachronaut, è una collaborazione con Boris dei Monkey3 e lo trovate qua sotto. Abbiamo chiesto brevemente al gruppo di introdurci il brano, e questo è quello che ci hanno scritto.

Anachronaut è la terza traccia del nostro nuovo LP ed è forse il pezzo più vecchio del disco: è stato il primo che abbiamo composto dopo l’uscita dell’EP. Con questo brano più che con altri abbiamo avuto delle difficoltà: non finiva mai di convincerci, ha subito una serie di modifiche, aggiunte, sottrazioni che sono poi andate a completare il quadro; è anche per questo forse che è una delle tracce più dinamiche del disco. Parte lento, quasi doom, poi prosegue con la cavalcata classica dello stoner sabbathiano su cui si innesta il cantato, per poi rallentare di nuovo e chiudere. In questo contesto mutante che caratterizza il brano abbiamo pensato avesse senso, più che in altri pezzi, inserire una collaborazione. Ci siamo così sentiti con Boris, Chitarra e Voce degli svizzeri Monkey3, che ha accolto il nostro invito con entusiasmo e si è presentato durante i giorni delle registrazioni per incidere un assolo di slide guitar che spiazza nonostante si inserisca perfettamente nel contesto.