Nick Cave-foto-by-Sam-Barker 648

Si intitola Lovely Creatures – The Best of Nick Cave & the Bad Seeds 1984 – 2014 la raccolta che offre una panoramica delle canzoni più significative registrate da Nick Cave & The Bad Seeds dalle origini fino ad oggi, con la sola esclusione del recente Skeleton Tree.

L’album sarà in circolazione dal 5 maggio 2017 in quattro formati: doppio CD, triplo LP, Deluxe (3 CD con DVD) e la versione limitata Super Deluxe.

La selezione dei brani è stata effettuata dallo stesso Nick Cave e dal co-fondatore della band Mick Harvey, con l’aiuto degli attuali Bad Seeds. Gli stessi musicisti hanno estratto dai loro archivi personali foto e memorabilia che saranno incluse in un libro che sarà parte della versione Super Deluxe, oltre a un DVD di due ore con filmati d’archivio inediti e rari.

Cave ha dichiarato: “Le canzoni che abbiamo scelto sono quelle che hanno attecchito, per qualsiasi motivo. Alcune sono quelle che esigono di essere suonate dal vivo. Altre sono canzoni minori ma le nostre preferite. Altre sono semplicemente troppo potenti e hanno troppa storia per essere lasciate fuori. E ci sono quelle che non ce l’hanno fatta, poverine. Quelle le dovete scoprire da soli.”

Dopo aver composto le musiche per Hell or High Water, di recente Cave e Warren Ellis hanno realizzato la colonna sonora di Wind River, thriller con protagonista Jeremy Renner che è stato presentato all’ultimo Sundance Film Festival. Inoltre, come abbiamo riportato qualche settimana fa, Nick Cave and The Bad Seeds saranno in tour in Italia per tre date a novembre.

Lovely Creatures – The Best of Nick Cave & the Bad Seeds 1984 – 2014

CD1
01 Loverman
02 Tupelo
03 Deanna
04 From Her To Eternity
05 The Weeping Song
06 Dig, Lazarus, Dig!!!
07 People Ain’t No Good
08 Higgs Boson Blues
09 Straight To You
10 Where The Wild Roses Grow

CD2
01 Into My Arms
02 Love Letter
03 Red Right Hand
04 The Mercy Seat
05 O Children
06 The Ship Song
07 Stranger Than Kindness
08 Jubilee Street
09 Nature Boy
10 We No Who U R
11 Stagger Lee

 

nick-cave-lovely-creatures 648

Infine vi riproponiamo uno dei suoi classici più amati, Red Right Hand: