Rumore 301 | Febbraio 2017

Date:

RUMORE301

Le cosiddette guide pratiche di “Rumore” escono ormai da decenni. Tutte hanno avuto un loro peso e incarnato una stagione del nostro giornale: da quelle sull’hardcore punk a quelle più recenti sui dischi minori, divise per decenni. Va però detto che nessun libro allegato (o forse addirittura nessuno pubblicato in Italia) aveva mai messo a sistema il tema questo mese affrontato da Daniele Cianfriglia. Ossia quello dei libri di area rock più importanti della storia. Ecco quindi 50 + 50 Libri rumorosi. Un agile volume dove vengono sintetizzati i 100 libri più importanti (a nostro modo di vedere) della storia della musica rock e dintorni. Siano essi romanzi, saggi o autobiografie, senza barriere di tempo o geografiche. E visto il crescente successo da una parte del lit rock e dall’altra dell’editoria musicale in generale, non potevamo non colmare questa lacuna. Da qui parte il numero di “Rumore” in edicola a febbraio 2017.

RUMORE301_SLIDE03

Ma andiamo alla cover story: negli ultimi mesi sembra che le chitarre stiano perdendo un po’ del loro ruolo e fascino esercitato in decenni di rock. Ne abbiamo allora approfittato per prendere un paio di notevoli uscite basate sul suono delle sei corde. Da un lato i canadesi Japandroids, autori di un album sensazionale, uno dei migliori dischi rock in senso stretto (e allargato) dell’ultimo decennio: capaci di affascinare appassionati dell’hard come del punk. Dall’altro lato troviamo invece gli statunitensi Cloud Nothings, giunti nel 2017 al passo dell’acquisita maturità.

Tante chitarre anche nel mondo per così dire nu glam abitato da un altro paio di band: gli ormai consolidati Foxygen e i post-adolescenti Lemon Twigs, in pratica dei predestinati del rock più barocco e nostalgico. Di loro ha scritto Diego Ballani.

RUMORE301_SLIDE01

Dal glam di nuova generazione agli sviluppi dell’R&B contemporaneo. Elia Alovisi e Luca Minutolo hanno intervistato e messo a confronto due voci di questo post-genere. Il chiacchieratissimo Sampha, fresco autore di un album formidabile. Al suo fianco troviamo Sohn, che riconferma quanto di buono avevamo ascoltato nel suo album d’esordio, qualche anno fa.

RUMORE301_SLIDE04

Tra i suoni di area digitale spicca poi l’intervista realizzata da Giorgio Valletta a Lorenzo Senni, il produttore italiano messo da poco sotto contatto dalla celeberrima label britannica Warp. In attesa di un album “completo” (e dopo la pubblicazione di un EP lungo) abbiamo cercato di capire chi si nasconde dietro uno dei producer più influenti di questi anni, su base mondiale.

Un personaggio minore, ma che definire leggendario sarebbe riduttivo, è di certo Danny Kroha: da Detroit, dentro band come Gories e Demolition Doll Rods. Claudio Sorge e Arturo Compagnoni ne hanno dipanato la storia, tra passato e presente. Elia Alovisi ha invece intercettato gli eroi indie inglesi Los Campesinos, anch’essi autori di uno dei migliori album di questo scorcio di anno. Mentre Francesco Vignani ha fatto una lunga chiacchierata con Sarah Cracknell, voce del trio albionico Saint Etienne. 25 anni fa usciva il loro disco di culto, Foxbase Alpha, ripubblicato in versione deluxe in questi giorni. Occasione per tornare su uno dei progetti “retrofuturisti” più interessanti di sempre della musica pop. Scriviamo poi delle ultime uscite editoriali di Johnny Marr e di Alessandro Baronciani.

RUMORE301_SLIDE02

Il disco del mese è quello d’esordio da solista di Peter Silberman, già voce dei newyorkesi Antlers. Analizziamo inoltre le nuove uscite di Run The Jewels, Elbow, Cesare Basile, Ryan Adams, Fufanu, Hymns, Demonology Hi Fi, Mark Eitzel, Thievery Corporation, Wiley, Xiu Xiu, Warlocks, Tosca, Julie’s Haircut, Spartiti, Cut e tantissimi altri.

Come ogni mese, ecco una playlist in aggiornamento costante su Spotify con alcuni dei dischi trattati, in modo da guidarvi agilmente alla lettura del nuovo numero. Verso la fine del mese la completeremo con tutti i migliori dischi recensiti.

“Rumore” 301, febbraio 2017, è in edicola: al prezzo, inclusa la guida allegata, di 8 euro. Buona lettura!

Abbonati qui

RUBRICHE

L’EDITORIALE
NEWS
1269
R.I.P.
PUNTI DI VISTA
MY TUNES
FUTURA

IN ITALIA
DISCO DEL MESE
RECENSIONI
TREECOLORE
RADICI
SINGOLARE
FLASHBACK
RETROPOLIS

DAL VIVO
VISIONI
LETTURE
FUMETTI
STORIE DI RUMORE
BANDA LARGA

 

Redazione Rumore
Redazione Rumorehttps://rumoremag.com
Rumore è da oltre 25 anni il mensile di riferimento per la cultura alternativa italiana. Musica (rock, alternative, metal, indie, elettronica, avanguardia, hip hop), soprattutto, ma anche libri, cinema, fumetti, tecnologia e arte. Per chi non si accontenta del “rumore” di sottofondo della quotidianità offerto dagli altri magazine.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Guarda il nuovo trailer del film su David Bowie Moonage Daydream

Moonage Daydream, il nuovo documentario su David Bowie diretto...

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi