Neil_Young

Pare che uno dei principali nemici della musica streaming abbia finalmente ceduto: da venerdì scorso infatti l’intero catalogo di Neil Young è disponibile su Spotify. Il cantautore canadese aveva precedentemente concesso la sua musica solamente al Tidal di Jay-Z per via della possibilità di ascoltare con un suono ad altissima qualità. Per la stessa ragione aveva creato un proprio lettore mp3 (il PONO), mentre appena 15 mesi fa, riferendosi allo streaming, aveva dichiarato:

Non ho bisogno che la mia musica venga svalutata dalla peggiore qualità nella storia dell’ascolto sonoro.

Al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali in merito da parte del musicista, il cui nuovo album Peace Trail è previsto per il prossimo dicembre.