romaeuropa

Venerdì 28 e sabato 29 ottobre il Romaeuropa festival ospiterà al Monk Club (ore 21) una performance dedicata a Tom Waits de L’orchestre d’hommes-orchestres: quella del bizzarro ensemble canadese, famoso per la capacità di creare spettacoli visivi oltre che musicali grazie all’utilizzo di una strumentazione insolita (che comprende anche valigie, cucchiai di legno e bottiglie), sarà una reinterpretazione ai limiti dell’assurdo del repertorio del celebre cantautore di Pomona. La formazione comprende infatti Bruno Bouchard (voce, chitarra, valigia, spaghetti, violino), Jasmin Cloutier (voce, chitarra, banjo, megafono, stivali), Simon Drouin (voce, armonica, taglio del legno, forbici, guantoni da boxe), Simon Elmaleh (voce, basso elettrico, martelli, baby culla Ospiti) e le New Cackle Sisters, ovvero Gabrielle Bouthillier e Danya Ortmann (voci, teiere, fazzoletti).


L’Orchestre d’hommes-orchestres performs Tom Waits:

28-29/10 Roma – Monk Club