radiohead

Per tutta la giornata di ieri in alcuni negozi di dischi selezionati in tutto il mondo si è tenuto un evento organizzato dai Radiohead, in occasione della pubblicazione fisica del loro ultimo album A Moon Shaped Pool. In Italia l’iniziativa – che riguardava lo streaming di brani esclusivi, materiale grafico e lotterie a premi – ha coinvolto tre rivenditori: Il Reverend’s Shop all’interno della Santeria Social Club di Milano, il Disco d’oro a Bologna e la Fonoteca a Napoli.

Se nel nostro paese, così come in quasi tutto il resto del mondo, Live from A Moon Shaped Pool si è svolto senza problemi, lo stesso non si può purtroppo dire per quanto riguarda Istanbul. Al Velvet IndieGround Records, unico negozio scelto per l’evento in Turchia, un gruppo di persone ha interrotto la serata iniziando a picchiare alcuni dei presenti. Il movente dell’aggressione sarebbe stato la vendita ed il consumo di alcolici all’interno dello store, in un momento in cui molti musulmani stanno praticando il ramadan. Per fortuna non sono stati segnalati feriti gravi, anche se – come riporta Pitchfork – un uomo è stato colpito con una bottiglia riportando una ferita alla testa. Queste sono le immagini dell’accaduto, riprese via Periscope:

I Radiohead hanno rilasciato stamattina la loro prima dichiarazione riguardante l’aggressione, questa è la traduzione del messaggio:

I nostri cuori sono con chi è stato attaccato stanotte al Velvet IndieGround a Istanbul. Speriamo che un giorno saremo capaci di guardare indietro a tali eventi di violenta intolleranza come a cose legate ad un antico passato. Per ora, possiamo solo offrire ai nostri fan a Istanbul il nostro amore ed il nostro supporto.