magnetic fields

I Magnetic Fields di Stephin Merritt stanno per tornare con un progetto che non è possibile definire veramente ambizioso, dato che conterrà “solo” 19 canzoni in meno di quello che è considerato il loro capolavoro – 69 Love Songs, uscito nel 1999. Il loro nuovo album si intitolerà infatti 50 Song Memoir e sarà un lavoro autobiografico, con una canzone per ogni anno della vita di Merritt.

L’album verrà pubblicato ad inizio 2017 da Nonesuch Records. Stando a un comunicato stampa, le canzoni parlano di tutto, dalle “cimici da letto, passando per il buddismo e fino al suo concepimento da parte di due hippie su una casa galleggiante”. La prima occasione in cui sarà possibile ascoltare l’album dal vivo sarà a dicembre, a New York, Los Angeles e Seattle, quando un gruppo di sette musicisti eseguirà l’album in due concerti suonando 50 strumenti dalla collezione di Merritt.

In attesa di poter ascoltare nuovi brani, trovate qua sotto una performance dal vivo di The Book of Love.