say yes

Say Yes! A Tribute to Elliott Smith è il titolo – piuttosto auto-esplicativo – di un nuovo album-tributo a Elliott Smith, assemblato dall’etichetta American Laundromat, che lo pubblicherà il 14 ottobre. Quella sopra è la copertina. C’è da dire che, per quanto l’iniziativa non sia particolarmente innovativa, i nomi coinvolti sono di primissimo livello.

Tra i tanti artisti appaiono infatti Lou Barlow dei Sebadoh, J Mascis dei Dinosaur Jr, Peter Broadrick aka Jesu e Mark Kozelek aka Sun Kil Moon, Waxahatchee, gli inglesi Yuck, Adam Franklin degli Swervedriver e William Fitzsimmons. L’album contiene inoltre una già pubblicata cover di Needle in the Hay a cura di Juliana Hatfield dei Lemonheads, che potete ascoltare in fondo all’articolo.

Trovate qua sotto tutti i brani compresi nell’album, in ordine alfabetico. Recentemente è stata pubblicata la colonna sonora di Heaven Adores You, il documentario di Nickolas Rossi su Smith.

Say Yes! A Tribute to Elliott Smith:

Waxahatchee – Angeles
Julien Baker – Ballad Of Big Nothing
Tanya Donelly – Between The Bars
Yuck – Bled White
Jesu/Sun Kil Moon – Condor Ave
Lou Barlow – Division Day
Wild Sun – Easy Way Out
Tomo Nakayama – Miss Misery
Juliana Hatfield – Needle In The Hay
Caroline Says – No Name #3
Adam Franklin – Oh Well, Okay
Amanda Palmer – Pictures Of Me
William Fitzsimmons – Say Yes
Escondido – Waltz #1
J. Mascis – Waltz #2