• 1
    Share

max richter

Il compositore Max Richter pubblicherà il suo nuovo album SLEEP, contenente una composizione dalla durata di otto ore, il 4 settembre via Deutsche Grammophon. Distaccandosi dai brevi brani dei suoi Blue Notebooks e di 24 Postcards in Full Colour, SLEEP è una singola canzone che Richter ha definito la sua “ninnananna personale per un mondo frenetico”. È stata pensata per essere ascoltata durante il sonno.

Richter ha lavorato con un neuroscienziato per capire come la musica potesse avere effetto su un cervello addormentato. Il pezzo verrà suonato dal vivo per la prima volta a settembre a Berlino, in un concerto che si terrà da mezzanotte alle 8 di mattina. Gli spettatori avranno un letto a testa su cui dormire.

Il brano sarà pubblicato per intero solo in digitale. La versione su CD e vinile conterrà un edit della durata di un’ora, definito da Richter come “una serie di finestre aperte sulla composizione”. Ha inoltre aggiunto, in un comunicato stampa: “In fondo è un esperimento con cui voglio provare a capire come percepiamo la musica in base al nostro stato di coscienza. Il sonno è una delle attività più importanti che tutti condividiamo. Passiamo un terzo delle nostre vite a dormire. E mi è sempre piaciuto dormire, fin da quando ero bambino”.

Trovate qua sotto un video teaser per l’album.


  • 1
    Share