infografica rapper

Matt Daniels è un designer e “data scientist” all’Undercurrent di New York. Di recente si è divertito a creare un’infografica che esamina il vocabolario dei musicisti rap e hip-hop. Lo trovate a questo link. Sua anche questa serie di grafici e tabelle sulla discografia degli OutKast.

Matt prende come termine di paragone Shakespeare: nel suo corpus di composizioni usa 28829 parole, il che suggerisce che conosceva circa 100000 parole in totale: ha avuto forse il vocabolario più esteso al mondo. Paragona dunque a Shakespeare i più celebri cantanti e musicisti del mondo dell’hip-hop, usando un campione uguale per tutti: le prime 35000 parole della loro discografia

Primo in classifica per il maggior numero di parole diverse usate nei suoi testi è Aesop Rock, secondo GZA del Wu-Tang Clan, terzo Kool Keith. Al quarto posto il giamaicano Canibus, mentre al quinto i CunninLynguists. Nomi di punta della scena sono anche molto bassi in classifica: Snoop Dogg è alla posizione 67, 2Pac alla 68, Kanye West alla 71 e Lil Wayne alla 72. Fanalino di coda, alla posizione 85, DMX. Potete guardare l’infografica nel dettaglio e leggere le considerazioni di Daniels a questo link.

Qua sotto potete ascoltare delle canzoni dei primi tre rapper inclusi in classifica, assieme a un link al testo del pezzo.

Aesop Rock – Daylight (da Labor Days, 2001 – qua il testo): 

GZA – Liquid Swords (da Liquid Swords, 1995 – qua il testo):

Kool Keith – Livin’ Astro (da Black Elvis/Lost in Space, 1999 – qua il testo)