peter buck

Come leggiamo su Stereogum, Peter Buck (ex membro dei R.E.M.) ha raccontato a Willamette Week di Portland di come la sua band ha sabotato i Verve, quella volta. Durante l’intervista, il musicista ha parlato della sua vita dopo i R.E.M., delle avventure in autostop, e appunto anche di quella volta in cui coi suoi compagni hanno fatto gli “sboroni” alle spese dei Verve.

Aprivamo il concerto dei Verve, e li abbiamo lasciati con la coda tra le gambe. Non gli abbiamo aperto lo show, ci siamo fatti pagare di più, e siamo andati on stage prima di loro (al festival). Michael Stipes disse “Che schifo”, e io ho detto “Beh, se vuoi fargli fare una brutta figura, suoniamo tutte le nostre hit. Non lo abbiamo mai fatto”. E così abbiamo suonato per un’ora e mezza, e ogni canzone era in una top ten da qualche parte. Ce ne siamo andati dal palco, “Ci vediamo ragazzi! Divertitevi a suonare il vostro album inedito”. Erano pure dei bravi ragazzi.

Poveri Verve. Qui sotto potete ascoltare Losing My Religion – visto che si parlava di hit dei R.E.M. – e visto che siamo un po’ dispiaciuti, anche Love is Noise dei Verve.