the-cure

Agli inizi di febbraio vi avevamo parlato dei piani dei Cure per un nuovo album. In caso non ve lo ricordaste, il disco si chiama provvisoriamente 4:14 Scream, e secondo un comunicato stampa è stato registrato allo stesso tempo di 4:13 Dream del 2008.

Sembra però, a quanto riporta Consequence of Sound, che in un’intervista tenuta da Robert Smith per XFM il cantante abbia dichiarato che il disco sia “una nota dolente”, e non si è dichiarato eccitato all’idea dell’uscita del disco.

Ho appena finito di registrare un album che è stato realizzato da una band che praticamente non esiste più – ha spiegato Smith -. Il gruppo sta provando a fare un disco con la lineup attuale, ed è un disco che voglio davvero fare, ma sarà diverso da qualsiasi altra cosa abbiamo fatto fin’ora. Quindi, cercare di essere convincente nel promuovere un album che è la seconda parte di un disco uscito nel 2008, è un po’ un punto dolente, ad esser sinceri, per la lineup attuale.

Il cantante ha anche aggiunto che il disco “non è davvero nuovo, solo non l’ho mai cantato prima. Non avevo voglia. Non pensavo che le parole fossero buone abbastanza, e le ho ri-scritte”.

Smith ha però aggiunto che probabilmente 4:14 Scream uscirà in estate, per la Fiction Records.

Qui sotto potete ascoltare Underneath the Stars, da 4:13 Dream.