lc haim collage intera

La sera di domenica 8 dicembre, le Haim e i Los Campesinos! hanno ingaggiato una guerriglia verbale, su Twitter. Il tutto è iniziato quando il frontman dei Los Campesinos!, Gareth Paisey, ha pubblicato una foto che ritraeva due dita “infilate” in una location di Manchester dove stavano suonando proprio le Haim (al Ritz), che per coincidenza era dall’altra parte della strada rispetto a dove si stavano per esibire i Los Campesinos! (al Gorilla).

Le Haim hanno risposto al tweet di Gareth con una foto di loro stesse con le stesse due dita a “V” verso la fotocamera, davanti all’intera audience del Ritz.

La bassista Este ha poi pubblicato – dal suo account personale – un altro tweet con scritto “GIOCHI CON ME, MA IO GIOCO PIÙ DURO CON TE. E AMO TUTTI QUELLI CHE ERANO AL CONCERTO STASERA” (il linguaggio era un po più scurrile, rispetto alla nostra traduzione).


È seguito poi un altro tweet, di Gareth, secondo cui i fan delle Haim lo stavano minacciando: “I fan delle Haim aspettano fuori dal concerto per molestarmi. Gridano “vaff*****o Gareth””. E poi ha aggiunto: “Non ho nemmeno mai ascoltato una canzone delle Haim! Tom dice che l’album è davvero bello. Ma mi è piaciuto lo scambio di battute”. Ieri ha anche spiegato che avrebbe fatto lo stesso con qualsiasi altra band che avesse suonato vicino a dove si stavano esibendo anche loro. “Non ho nulla contro le HAIM. Avrei fatto lo stesso esattamente a qualunque altra band con un concerto vicino al nostro”.

Diatribe a parte, qui sotto trovate i video per The Wire delle Haim, e Avocado, Baby dei Los Campesinos!.