Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Date:

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi.
Dal 25 al 31 luglio 2022

L’ACCUSA DI VIOLENZA SESSUALE CONTRO BOB DYLAN

La donna che aveva fatto causa a Bob Dylan per una presunta violenza sessuale avvenuta nel 1965 ha ritirato le accuse dopo che i legali del musicista l’hanno accusata di aver distrutto le prove. Nell’agosto dello scorso anno J.C. aveva presentato una denuncia in cui sosteneva che tra aprile e maggio del 1965, quando lei aveva 12 anni, Dylan avrebbe “sfruttato il suo status di musicista per guadagnare la sua fiducia e per ottenere il controllo su di lei come parte del suo piano di molestie sessuali e abusi per fornirle alcol e droghe e abusare sessualmente di lei più volte”.

NEIL YOUNG NON PARTECIPERÀ AL FARM AID 2022

Neil Young ha fatto sapere che non sarà all’edizione 2022 del Farm Aid, l’annuale concerto di beneficenza che ha cofondato per sostenere gli agricoltori americani: che ha confermato in una risposta a una lettera di fan sul suo sito Neil Young Archives. “Non sono ancora pronto per questo”, ha scritto sul suo sito, “Non credo che sia sicuro con la pandemia in corso. Mi manca molto”. Il concerto si svolgerà il 24 settembre a Raleigh, Carolina del Nord, e vedrà la partecipazione fra gli altri di Willie Nelson, John Mellencamp, Dave Matthews e Tim Reynolds, Margo Price, Sheryl Crow.

I TESTI DELLE CANZONI IN TRIBUNALE

Il parlamento americano ha presentato un nuovo disegno di legge che vieterebbe l’uso di testi di canzoni come prova nei procedimenti giudiziari. Il Restore Artistic Protection Act (RAP Act) intende proteggere gli artisti dalla possibilità di vedere i propri testi utilizzati come prova contro di loro in procedimenti penali e civili, ed è sostenuta dalla Recording Academy, Recording Industry Association of America (RIAA), Universal Music Group, 300 Entertainment, SAG-AFTRA e molte altre etichette e artisti. “Il rap, l’hip-hop e qualsiasi testo di un pezzo musicale” ha detto Jamaal Bowman, uno dei promotori della legge, “è una bella forma d’arte e di espressione che deve essere protetta. Sono orgoglioso di presentare il RAP Act insieme a Hank Johnson. Il nostro sistema giudiziario criminalizza in modo iniquo le vite nere e marroni, inclusa la creatività nera e marrone. L’evidenza mostra che quando le giurie credono che i testi siano rap, c’è la tendenza a presumere che sia una confessione, mentre i testi di altri generi musicali sono intesi come arte, non reportage fattuale. Questa legge garantirebbe che le nostre norme probatorie tutelino il diritto alla libertà di espressione sancito dal primo emendamento. Non possiamo imprigionare i nostri artisti di talento perché esprimono le loro esperienze né lasceremo che la loro creatività venga soppressa”. Fra gli artisti i cui testi sono stati usati in tribunale come prova ci sono Bobby Shmurda, Drakeo The Ruler e Young Thug.

KENDRICK LAMAR E L’ADDETTO ALLA SICUREZZA

Nei giorni scorsi è diventato virale il video di un addetto alla sicurezza che si commuove durante un concerto di Kendrick Lamar a Houston. “Alla fine”, ha commentato il rapper, “lasciando stare la politica, i numeri, la cosa più importante sono le sensazioni che la musica ti fa provare. Vedere questa cosa – e ringraziarlo, a proposito, perché ti vedo, fra – è stato tipo ‘amico, mi chiedo cosa stai passando’. In fin dei conti, è così che vuoi che chiunque riceva la tua musica. Far sentire bene le persone, fargli provare che un momento a cui sono legati può vivere per sempre”.

@dejaihvu Mans shoulda just bought a ticket 😩🤣 #kendricklamar #thebigstepperstour #houstontx ♬ original sound – Dejaih Smith

LA SFIDA DI POST MALONE

Post Malone ha una vera passione per il gioco di carte Magic: The Gathering, e ha deciso di dare la possibilità a un suo fan che condivide questa passione di giocare con lui: il prossimo 5 agosto il rapper farà un giveaway in streaming durante il quale selezionerà casualmente uno spettatore che volerà a Los Angeles, dove parteciperà a un torneo con un montepremi di circa 100000 dollari.

[td_smart_list_end]

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Guarda il nuovo trailer del film su David Bowie Moonage Daydream

Moonage Daydream, il nuovo documentario su David Bowie diretto...

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi