Ascolta Chitarra Nera, il primo singolo di Vasco Brondi dal suo prossimo album. In arrivo il video con Elio Germano

  • 86
    Shares

È uscito il primo singolo Vasco Brondi che anticipa l’esordio solista Paesaggio Dopo La Battaglia. Si intitola Chitarra Nera

Paesaggio Dopo La Battaglia sarà il primo vero e proprio album solista di Vasco Brondi. Il cantautore ferrarese qualche anno fa ha deciso di dismettere i panni de Le luci della centrale elettrica e aprire un nuovo capitolo musicale, semplicemente a suo nome e cognome. Il nuovo lavoro uscirà il 7 maggio e vedrà lo scatto inedito in copertina dello storico fotografo Luigi Ghirri, che possiamo ricordare per la copertina di Epica Etica Etnica Pathos dei CCCP, protagonisti del nostro speciale numero di ottobre di Rumore.

(Credit: Andrea Campajola)

Come si nota dall’immagine utilizzata per il singolo, è in arrivo il relativo video diretto da Daniele Vicari, che vedrà la presenza dell’attore Elio Germano (protagonista qualche anno fa di alcuni spettacoli con Teho Teardo). Lo potrete vedere in anteprima il 6 aprile sul sito di Vasco, che ha raccontato così il singolo Chitarra Nera:

Da adesso potete ascoltare Chitarra nera. L’ho scritta senza neanche pensare alla forma che dovrebbero avere le canzoni, è uscita serena e lancinante, già fatta, senza rispettare nessuna regola musicale o di metrica. L’ho registrata su queste armonie come per liberarmene, con la mia voce normale, senza neanche cantare. Irrimediabile perdita, irrimediabile fiducia. Una specie di poema, noi due come i miti greci ma da noi non si impara niente.Chitarra nera è un film a parte dentro questo disco, è la prima canzone che ho scritto dopo parecchio che non scrivevo più niente e ci tenevo fosse la prima ad uscire. La copertina è un fotogramma dal video girato da Daniele Vicari con protagonista Elio Germano che uscirà la prossima settimana.

Una grande emozione condividerla con voi.

Il singolo è prodotto dallo stesso Vasco Brondi insieme a Taketo Gohara e Federico Dragogna dei Ministri; qua sotto potete ascoltarlo.


  • 86
    Shares