(Credit: Courtney Love / Instagram)

Courtney Love ha raccontato sui social i problemi di salute che l’hanno portata vicina alla morte e da cui si sta riprendendo grazie all’olio di cannabis

Courtney Love, ex cantante delle Hole (delle quali si era vociferato un riavvicinamento), ha condiviso su Instagram la sua terribile esperienza affrontata la scorsa estate, nell’agosto 2020. In quei mesi, racconta, è stata molto triste, debilitata e ha affrontato un dolore difficile da spiegare: era arrivata a pesare solo 44 kg, e aveva l’emoglobina quasi a zero, insomma il rischio di morire è stato altissimo. Ha avuto anche dei problemi con i dottori che l’hanno avuta in cura per colpa dei suoi trascorsi da tossicodipendente ma per fortuna poi ha incontrato un medico specializzato in trattamento del dolore che l’ha aiutata a gestire i sintomi, grazie in particolare all’olio di cannabis. Inoltre ringrazia anche l’attore Woody Harrelson per avergli consigliato un articolo di una rivista con gli usi della canapa.


Prima mi prendevo gioco di cannabis/THC e inoltre non sono una fan dell’effetto narcotico, odio la sensazione che ti dà l’erba. Questo non è così. è la natura che ci sostiene. è una magia. Grazie Woody Harrelson per avermi mostrato “i 67 usi della canapa”. Avevi ragione! Comunque sono ancora pulita al 100%. Pagina 133 del grande libro se avete domande. Abbiate pazienza mentre provo a divertirmi e aiutare gli altri ogni giorno libero dal dolore!!! Sono stata praticamente costretta a letto. Pensavo di essere finita stavolta. Ma sto bene! Mi sto risvegliando e sono fragile. Presto sarò di nuovo forte! Non come sempre perché questo è il momento di essere tranquilli e non sprecare energia o rabbia etc. Un nuovo tipo di forza, con saggezza e più empatia per le persone che stanno male fisicamente di quanta ne avessi prima.