• 33
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 28 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021

1. Gli omaggi a MF Doom

La scomparsa di MF Doom, avvenuta a fine ottobre ma comunicata solo a capodanno, ha colpito molti nel mondo della musica, non soltanto nell’ambiente hip hop. Fra i tanti che l’hanno ricordato sui social Flying Lotus, con cui aveva in corso una collaborazione, ma anche Thom Yorke. Eccone alcuni:

2. Liam Gallagher ci riprova

Non è la prima volta che Liam Gallagher apre all’ipotesi di una reunion degli Oasis, idea che però Noel non ha mai raccolto. Ci ha riprovato a capodanno, con un tweet che recita: “Buon anno nuovo Noel, il 2021 è il nostro anno, avanti, lo sai”. Sarà la volta buona?

3. Tutti i posti in cui si è sballato Snoop Dogg

In una nuova intervista, Snoop Dogg ha elencato tutti i posti in cui ha fatto uso di sostanze più o meno illecite: una lista notevole, che comprende anche la Casa Bianca e il palazzo della CNN a Los Angeles. Lo stesso giorno, c’è stato un nuovo episodio del dissing con Eminem che va avanti da luglio, quando aveva affermato: “Eminem è ancora uno dei miei compagni di squadra, un fratello. Ma parlando di questa merda hip hop con cui non posso vivere senza, posso vivere senza la sua”.

4. Mike Love e Vanilla Ice al party di capodanno di Trump senza mascherina e senza Trump

Anche negli Stati Uniti qualcuno non si è rassegnato a un capodanno senza festeggiamenti, come le persone che hanno pagato 1000 dollari per un posto al party al resort di Trump a Mar-a-Lago, in Florida. Party a cui peraltro il quasi ex presidente USA non si è presentato, mentre i presenti hanno potuto assistere a un concerto dei “Beach Boys” di Mike Love e di Vanilla Ice, tutti rigorosamente senza mascherina.

5. La morte del produttore Steve Brown

Il produttore britannico Steve Brown è morto all’età di 63 anni per cause che non sono state rese note. Fra gli artisti con cui aveva collaborato durante la sua lunga carriera ci sono Manic Street Preachers, The Cult, Elton John e Wham!

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 33
    Shares