• 14
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 22 al 28 giugno 2020

1. LA MORTE DI MILTON GLASER

È morto a 91 anni il graphic designer Milton Glaser, uno dei più celebri di tutti i tempi grazie al logo I ❤️ New York, creato nel 1977, ma legato anche alla musica: è sua anche l’iconica silhouette di Bob Dylan disegnata sul poster del Greatest Hits del 1967.

2. LA MORTE DI HUEY

Non si conoscono ancora i dettagli della sparatoria nella quale è rimasto ucciso il rapper Huey. Il cantante reso famoso dal brano del 2006 Pop, Lock & Drop It, è stato ferito in un sobborgo della sua città, St. Louis, in Missouri, ed è stato dichiarato morto all’arrivo in ospedale.

3. GLI SLAVES CAMBIANO NOME

Qualcuno la chiama “dittatura del politicamente corretto”, qualcun altro prese di coscienza: comunque sia, visto il clima generale, la band statunitense Slaves (da non confondersi con il duo inglese) ha annunciato che quello in uscita ad agosto sarà l’ultimo album ad essere pubblicato sotto questo nome, che era riferito “alla passata battaglia della band contro l’abuso di sostanze, all’idea che diventiamo schiavi delle nostre dipendenze”.

Visualizza questo post su Instagram

An announcement

Un post condiviso da SLAVES (@slavesofficial) in data:

4. KANYE WEST PER GAP

Gap ha annunciato una collaborazione con Kanye West, per una linea chiamata Yeezy Gap che sarà in vendita nella prima metà del 2021. Si tratterà, ha dichiarato il rapper, di “capi basic moderni ed elevati per uomini, donne e bambini, a prezzi accessibili”.

5. ODIARE I 1975 È SESSISTA

Lo pensa Phoebe Bridgers: “Odiare i 1975”, ha detto la cantautrice, fresca di pubblicazione del nuovo album e ospite del disco della band Notes On A Conditional Form, “mi sembra una cosa sessista, perché sono state le teeneger a renderli famosi. Come sono state le teenager a inventare i Beatles. State cercando di dire che qualcosa è stupido solo perché piace alle ragazze? È folle, cazzo”.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 14
    Shares