Il fattaccio era avvenuto lo scorso febbraio, quando Slowthai aveva abbandonato la cerimonia degli NME Awards dopo la lite con uno spettatore che gli aveva dato del misogino a causa del suo comportamento con la presentatrice della serata Katherine Ryan. Il rapper si era poi scusato su Twitter.

Ma la storia non è ancora chiusa: il nuovo singolo di Slowthai, il primo dopo l’album di debutto Nothing Great About Britain, oltre a richiamare nel titolo il magazine inglese, si apre con un sample delle parole di Matty Healy dei 1975 durante la serata: “Everyone send your thoughts to Slowthai. Fuck knows where he is, but God bless the boy… fucking nightmare”. Potete sentirlo e vedere il video qui sotto: