• 90
    Shares

Fra i numerosi omaggi di artisti ed etichette a Florian Schneider, il cofondatore dei Kraftwerk scomparso lo scorso 30 aprile, non poteva mancare il ricordo di Daniel Miller, fondatore della Mute Records, etichetta che deve moltissimo al sound e alla filosofia dei Kraftwerk e dell’elettronica: “è impossibile immaginare il panorama musicale attuale senza l’influenza dei Kraftwerk”, scrive Miller:

E non ci sarebbe la Mute senza i Kraftwerk. Non mi hanno solo ispirato, mi hanno aiutato a capire il processo di creazione della musica elettronica

Sono stato abbastanza fortunato da aver incontrato Florian in numerose occasioni nel corso degli anni e l’ultima volta, a Düsseldorf, mi ha mostrato il suo studio con grande passione e humour; mi ha mostrato degli strumenti elettronici risalenti a prima della guerra che aveva comprato all’ingrosso ma che non avevano mai funzionato.

Sono stato anche tanto fortunato da aver potuto acquistare il vocoder originale dei Kraftwerk da Florian. Era su eBay e ci siamo resi conto che stavamo parlando fra di noi solo dopo la vendita! Mi ha spiegato che il vocoder non aveva mai funzionato bene ma che se volevo me l’avrebbe spiegato davanti a una tazza di tè. Non siamo mai riusciti a prendere quella tazza di tè chiarificatrice, ma è diventata una battuta fissa fra noi.

La Mute manda le condoglianze alla famiglia di Florian, gli saremo eternamente grati per la sua straordinaria eredità musicale”.

Visualizza questo post su Instagram

In memory of Kraftwerk’s Florian Schneider – Daniel Miller | “It’s impossible to imagine the current musical landscape without the influence of Kraftwerk and there would be no Mute without Kraftwerk. They didn’t just inspire me, they helped me to understand the process of making electronic music. . I was lucky enough to have met Florian on a number of occasions over the years and the last time we met, in Düsseldorf, he showed me around his studio with a great deal of passion and humour; showing me pre-war electronic devices that he’d bought in bulk but that never worked. . I was also lucky enough to have been able to purchase the original Kraftwerk vocoder from Florian. It was through eBay and we only realised we had been talking to each other after the sale was agreed! He did explain that the vocoder never really worked properly but said that if I wanted to, he would explain it to me over a cup of tea. We never managed to have that explanatory cup of tea, but it became a running joke between us. . Mute sends our condolences to Florian’s family, we are eternally grateful to him for his remarkable musical legacy.” – Daniel Miller . . . #Kraftwerk #FlorianSchneider #DanielMiller #Mute #electronicmusic

Un post condiviso da MUTE (@muterecords) in data:


  • 90
    Shares