• 4
    Shares

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 23 al 29 settembre 2019

1. FATBOY SLIM X GRETA THUNBERG

Nel 1998 il video di Right Here, Right Now di Fatboy Slim raccontava l’evoluzione in 3 minuti, e non finiva benissimo. Nel 2019 Quentin Cook ha pensato che fosse ora di un aggiornamento, ispirato dal discorso di Greta Thunberg alle Nazioni Unite, che a un certo punto pronuncia proprio quelle parole, “right here, right now”. Il risultato è questo:

2. LA LETTERA D’AMORE DI NEIL YOUNG

Anche Neil Young ha celebrato il Friday For Future, e l’ha fatto a modo suo, ovvero pubblicando un nuovo brano, un breve strumentale intitolato A Love Letter From Us: una lettera d’amore alla Terra con un semplice messaggio, “grazie per essere la nostra casa”.

3. I METALLICA RIMANDANO IL TOUR

Cattive notizie per i fan australiani e neozelandesi dei Metallica, che dovranno aspettare il ritorno di James Hetfield dal rehab prima di poterli rivedere in concerto. “Come molti di voi sapranno”, scrive la band su Instagram, “nostro fratello James lotta contro la dipendenza da molti anni. Ora, purtroppo, è dovuto rientrare in un programma di disintossicazione, per lavorare ancora sul suo recupero. Di nuovo, ci devasta dover causare inconvenienti a tanti di voi, specialmente a tanti fan che spesso viaggiano lontano per venire ai nostri concerti. Apprezziamo la vostra comprensione e supporto per James e, come sempre, vi ringraziamo per essere parte della famiglia dei Metallica”.

Visualizza questo post su Instagram

A Note from Lars, Kirk, and Rob ・・・ We are truly sorry to inform our fans and friends that we must postpone our upcoming tour of Australia and New Zealand. ・・・ As most of you probably know, our brother James has been struggling with addiction on and off for many years. He has now, unfortunately, had to re-enter a treatment program to work on his recovery again. ・・・ We fully intend to make our way to your part of the world as soon as health and schedule permit. We’ll let you know as soon as we can. Once again, we are devastated that we have inconvenienced so many of you, especially our most loyal fans who often travel great distances to experience our shows. We appreciate your understanding and support for James and, as always, thank you for being a part of our Metallica family. ・・・ All tickets purchased to the shows in Australia and New Zealand, including Enhanced Experiences and Black Tickets, will be fully refunded. Links to more details on how to obtain your refund are posted on Metallica.com.

Un post condiviso da Metallica (@metallica) in data:

4. LE RIVELAZIONI DI DEBBIE HARRY SU DAVID BOWIE

Un estratto dell’autobiografia di Debbie Harry in uscita a giorni pubblicato dal Sunday Times ha rivelato alcuni retroscena piuttosto piccanti sull’amicizia fra la leader dei Blondie, Iggy Pop e David Bowie, in particolare sulle dimensioni delle parti intime di quest’ultimo e la sua tendenza a mostrarle in giro: “Una volta David e Iggy”, scrive, “stavano cercando della cocaina. Il loro contatto a New York era morto improvvisamente ed erano rimasti senza. Un amico mi aveva dato un grammo, ma io l’avevo toccato a malapena. Non mi interessava molto la coca – mi agitava e mi faceva male alla gola. Così sono andata al piano di sopra con la mia grossa quantità di cocaina e se la sono tirata tutta in un colpo solo. Dopo la botta, David ha tirato fuori il suo pene – come se dovessi controllarlo o qualcosa del genere. Siccome ero in una band con tutti uomini, forse pensavano che fossi una che controlla peni. Le dimensioni di David erano famose, e lui amava tirarlo fuori davanti a uomini e donne. Era davvero divertente, adorabile e sexy”.

5. I WEEZER FANNO PIANGERE DAVE GROHL

“Faremo una cover della vecchia band di Dave Grohl per accompagnarvi alla portata principale”, ha detto Rivers Cuomo sul palco del Rock In Rio in Brasile, prima di lanciarsi con i suoi Weezer in una versione di Weezer che, ha confessato poi Dave Grohl, che era dietro le quinte in attesa di suonare coi Foo Fighters, l’ha commosso fino alle lacrime: “Stasera questa la dedico agli Weezer”, ha detto sul palco prima di Big Me, “ero nel backstage e li ho sentiti suonare Lithium. Sarò onesto, ho pianto un po’. Davvero! Mi manca suonare quella canzone. Mi manca, perciò sono felice di sentirli suonarla ancora. Perciò questa è dedicata ai dolci Weezer”.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  • 4
    Shares