• 1
    Share

Nonostante le mobilitazioni e gli hashtag di solidarietà e l’interessamento nientemeno che di Donald Trump, A$AP Rocky resterà in carcere in Svezia secondo quanto comunicato dalla CNN: i procuratori non hanno accettato la difesa del rapper, che invocava la legittima difesa, e l’hanno incriminato per aggressione. Per questo resterà in custodia cautelare fino al processo.

L’artista era stato arrestato a Stoccolma all’inizio di luglio per una rissa in strada di cui ancora restano da chiarire le circostanze.


  • 1
    Share