• 52
    Shares

Dieci video, una settimana, la nostra selezione.
Dal 8 al 14 aprile 2019

1. Christine and the QueensComme si

“Per me, l’idea del video è quella di rivedere la terribile fine di Ofelia, come un mito, un’idea. In Amleto, Ofelia è l’amante sfortunata, rifiutata; ma la sua follia e il suicidio che segue è anche sintomatico di un’era: la rìgiovane ragazza, non voluta, non amata, semplicemente non può vivere. È maledetta, scompare, si fonde con la natura”.

2. IceagePain Killer (feat. Sky Ferreira)

A quasi un anno dall’uscita di Beyondless, gli Iceage condividono il video del brano che vede il featuring di Sky Ferreira, che appare anche nella clip, un trip tossico girato fra Tijuana, San Diego, Los Angeles e il garage della Instagram star Lili Hayes.

3. SacramentoWhen They Fall

“Prendi una sdraio e mettiti comodo a bordo piscina. Ordina un margarita, prenota la tua pista da bowling per la serata e ascolta Sacramento. Questo è il mood del nuovo progetto lo-fi italiano”. Il video del nuovo singolo tratto dall’album in uscita a maggio porta orgogliosamente avanti l’operazione nostalgia kitsch.

4. Aldous HardingFixture Picture

Il nuovo video che anticipa la pubblicazione dell’album Designer, diretto dalla stessa Aldous Harding insieme a Jack Whiteley si apre con la cantautrice sola con la sua chitarra sullo sfondo quasi mistico delle scogliere di Dover e gradualmente l’atmosfera si fa strana e un po’ inquietante.

5. Local NativesTap Dancer

Per il video del terzo singolo che anticipa la pubblicazione di Violet Street, il nuovo album dei Local Natives, la band si affida alla coreografa e ballerina Micaela Taylor, che insieme alla regia di Jonathan Chu, che gira tutto in un piano sequenza, dà corpo, movimento ed espressione alle note eteree del brano.

6. Nilüfer YanyaBaby Blu

“Abbiamo girato il video a Tokyo, dove io e mia sorella siamo andate a trovare mio fratello che studiava lì. Mia sorella Molly ha avuto l’idea di ambientare il video in strada fra le auto da corsa, cosa che è stata difficile da trovare perché è illegale in Giappone. Per me questo video parla di noi come fratelli, che rifiutiamo di lasciarci uno con l’altro e di lasciar andare la nostra infanzia”.

7. SASAMI Morning Comes

“Morning Comes è la prima canzone con un testo che ho scritto e registrato. L’ho scritta all’inizio di un ciclo di un anno di sentimenti e condanne emotive. Marca un capitolo (effimero) di indipendenza, fiducia e sensazione di controllo. Questo è stato seguito presto da molte mancanze di controllo e forza emotiva (quindi ogni altra canzone dell’album lol)”.

8. Hand Habits wildfire

Dice il regista Otium che per il suo nuovo video “attraverso una cascata di immagini e split screen, incluse riprese analogiche che il regista ha fatto sulla strada fra il 7 e il 17 novembre 2016, Wildfire esplora il modo in cui consumiamo e siamo consumati da natura, politica e televisione”.

9. Panda BearBuoys

“I cani vedono al di là di quanti follower abbiamo e di quanti biglietti vendiamo. Questo ci permette di rilassarci, essere noi stessi e non sudare per le piccole cose. Volevo fare un video che trasmettesse il temi del testo della canzone alla fiducia e alla beatitudine che arriva dalla relazione con un animale”.

10. BleachedShitty Ballet

“Siamo sempre stati una rock band rumorosa perciò stavolta abbiamo pensato di esplorare un modo di suonare più essenziale. Con la vulnerabilità del testo abbiamo deciso di portare questa cosa negli arrangiamenti e registrare per la prima volta con solo voce e chitarra acustica. È impotante cambiare suono per noi. Molto di più è in arrivo”.

Qua puoi guardare gli altri video usciti in questa settimana: King Gizzard & The Lizard Wizard, Baroness, Kazu Makino, Dino Fumaretto, Fast Animals And Slow Kids


  • 52
    Shares